Torta di Rose {ricetta super soffice, senza burro}

La torta di Rose è un’infinita esplosione di morbidezza, profumo e gusto! È davvero una merenda super golosa e genuina, inoltre il suo aspetto è davvero scenografico, infatti si presenta con la forma di un bouquet di rose! Ha una consistenza molto soffice ed è anche più genuina e light, infatti non c è presenza di burro! Se siete golosi potrete farcire il dolce con Crema di nocciole o miele, crema o marmellata!

Porzioni: Stampo 24 cm di diametro

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti

  • 500 g farina 00 +farina per lavorare l’impasto
  • 1 pizzico di sale
  • 150g zucchero
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • Scorza grattugiata di un limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 uovo intero+1 tuorlo
  • 200 g latte tiepido
  • 100 g olio di semi
  • 7 g di lievito di birra (Tipo Pane Angeli) o 14 g lievito di birra fresco

Altri Ingredienti:

  • 1/2 bicchiere di Alchermes
  • 30 g di zucchero semolato
  • 1 goccio di latte per lucidare

Svolgimento

1. Per prima cosa scaldate leggermente il latte, dovrà essere tiepido, quindi versatelo in un recipiente e aggiungete il lievito. Mescolate bene fino a quando non si sarà amalgamato.

2. Ora in un recipiente pulito o nel castello della planetaria, mettete la farina, lo zucchero, il sale, la cannella, la scorza di limone e e arancia (se a a casa utilizzate gli olii essenziali alimentari, potrete aggiungere una goccia di olio di arancia e una goccia di olio al limone). Amalgamate bene gli ingredienti.

3. Versate il lievito sciolto nel latte e iniziate a mescolare utilizzando la frusta K, oppure se preferite la lavorazione a mano libera, mescolate con una forchetta.

4. Mettete un uovo alla volta, prima di aggiungere il secondo, aspettate che il primo si sia incorporato bene all’impasto.

5. Infine aggiungete l’olio a filo. Quando noterete che l’impasto avrà raggiunto una consistenza compatta, sostituite la frusta K con il gancio a uncino e lavorate per circa 2 minuti a velocità moderata. Quindi trasferite l’impasto in un piano di lavoro infarinato e maneggiatelo per circa 2/3 minuti, fino a formare un panetto liscio e elastico. Durate la lavorazione, è consigliabile effettuare delle pieghe di rinforzo. Lasciate lievitare fino a raddoppio in un recipiente pulito, coperto con canovaccio o pellicola.

6. Una volta lievitato posizionate il panetto sul piano di lavoro, leggermente infarinato, e stendetelo con un matterello, creando una sfoglia spesso 0,5 cm. Cospargete la superficie con l’Alchermes (aiutatevi con un pennello) e lo zucchero.

7. Arrotolate su se stesso la sfoglia e con un coltello ritagliate delle fettine spesse 3 cm circa .

8. Rivestite uno stampo per dolci, dal diametro di circa 24 cm, con della carta da forno. Posizionate le roselline ottenute su di essa, partendo dal centro, e lasciate lievitare per circa 1 ora.

9. Quando la torta avrà raddoppiato il suo volume, cospargete la superficie con un po’ di latte. Ora sarà pronta per essere infornata! Cuocete in forno statico a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Se notate che la parte superiore inizia a colorirsi un po’ troppo, copritela con un foglio di carta di alluminio.

Rotolo alla Fragola e Crema al mascarpone {Ricetta perfetta}

Il Rotolo alla Fragola e Crema al mascarpone, è un dolce goloso ed estivo, buonissimo da gustare anche freddo di frigo. Ideale per merenda o da offrire a seguito di un pranzo o di una cena. Inoltre è amato da tutti: grandi e piccini!

Galvani Giulia

Il rotolo è un dolce classico ed è perfetto per ogni evenienza. Inoltre si cuoce in 10 minuti di orologio ed è davvero veloce da realizzare, basterà seguire qualche regola e consiglio ed avrete un rotolo perfetto!

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Porzioni: 6 persone

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 6 uova
  • 40 ml olio di semi
  • 200 g zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 150 g farina 00
  • 50 g fecola
  • Colorante Alimentare Rosso

Per la crema:

300 g fragole tagliate a cubetti

150 g panna vegetale zuccherata

250 g mascarpone

4 cucchiai zucchero a velo

Istruzioni

  1. Per prima cosa preparate la crema al mascarpone. Montate la panna con lo zucchero a velo. Quando sarà ben ferma, aggiungete poco alla volta il mascarpone, continuando ad amalgamare con le fruste elettriche o la planetaria, fino a esaurimento mascarpone. Quando otterrete un composto cremoso e omogeneo, coprite il recipiente con della pellicola alimentare e lasciate riposare in frigo.
  2. A parte preparate la pasta biscotto per il rotolo: separate i tuorli dagli albumi.
  3. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale.Quando il composto sarà bene saldo, vorrà dire che sarà pronto.
  4. In una ciotola a parte, montate i tuorli con lo zucchero e la vanillina. Successivamente aggiungete l’olio a filo, continuando a mescolare gli ingredienti. Ora setacciate la farina, la fecola e il lievito e uniteli all’impasto.
  5. Quando l’impasto sarà ben omogeneo, incorporate gli albumi montati a neve, e con un cucchiaio o una spatola, fate dei movimenti circolari ( dall’alto verso il basso)
Crema al mascarpone (1)
Impasto del rotolo (5)

Per la decorazione:

1. Prelevate 4/5 cucchiai di impasto e mettetelo in una ciotola con delle gocce di colorante rosso. Mescolate bene fino a quando l’impasto non avrà raggiunto un colore omogeno.

2. Ora rivestite una leccarda standard da forno con della carta forno.

3. Mettete l’impasto colorato in una sac a poche e realizzate le decorazioni sulla carta da forno, come meglio preferite (io ad esempio ho fatto tanti pois, ma potete sbizzarrirvi come meglio volete). Una volta realizzata la decorazione mettete congelatore per circa 10 minuti.

4. Trascorso il tempo necessario, versate sopra la decorazione l’impasto del biscotto e con una spatola livellate bene la superficie.

Preparazione e Assemblaggio:

  1. Ora cuocete in forno per 10 minuto, forno statico a 200 gradi per circa 10 minuti (Controllate sempre la cottura ).
  2. Nel mentre preparate un foglio di carta da forno ( dalle dimensioni del rotolo), bagnatelo con dell’acqua e strizzatelo bene.
  3. Quando il rotolo sarà cotto, prelevatelo dal forno, spolverizzate la superficie con un po’ di zucchero a velo e trasferitelo su di un piano da lavoro. Quindi applicate (sulla parte dello zucchero a velo) il fogli di carta da forno bagnato.
  4. A questo punto, iniziate a rotolare su se stesso il rotolo, nel senso della lunghezza. Lasciatelo raffreddare completamente, mantenendo la forma arrotolata.
  5. Una volta raffreddato, srotolate il rotolo e spalmate la crema al mascarpone sull’intera superficie, lasciando 1 cm di margine.
  6. Ora mettete le fragole tagliate a cubetti sopra la crema e arrotolate nuovamente il dolce su se stesso.
  7. Spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e lasciate riposare in frigo fino al consumo.
(5)

Note

Si conserva per 3/4 giorni in frigo

Sbriciolata al cocco e ciliegie Light {senza uova e senza burro}

Maggio è il tempo delle ciliegie e come non approfittare per realizzare un buon dolce di stagione! Oggi vi presento un dolce facile, che non necessita di molta perfezione nell’estetica è davvero molto buono. La sbriciolata al cocco e ciliegie è davvero facile da realizzare, dal sapore invitate e genuino! È formata da una pasta frolla light al cocco ( ideale per la prova costume, se si ha voglia di dolce) e da un ripieno di ciliegie fresche! L’ accostamento cocco e ciliegie, inoltre, garantisce un sapore impeccabile è infallibile, 😋 da leccarsi i baffi 😍

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Porzioni: 6/8 persone

Ingredienti

Per la frolla al cocco:

  • 250 g farina 00
  • 80g farina di cocco rapé
  • 30 g olio extra vergine di oliva
  • 30 g olio di semi di girasole
  • 65 g di acqua fredda
  • 120 g zucchero semolato o di canna
  • Scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 350 g di ciliegie
  • 4 cucchiai rasi di zucchero
  • 50 g di acqua

Altri ingredienti:

  • 2 cucchiai si farina cocco rapé
  • Zucchero a velo per spolverizzare

Svolgimento

  1. Per prima cosa iniziate a preparare il ripieno: lavate le ciliegie e denocciolatele. Poi mettetele in un pentolino con lo zucchero e l’acqua, mescolate bene e lasciate cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto, fino a quando l’acqua non si sarà completamente assorbita ( la consistenza é quella di una marmellata). lasciate intiepidire il tutto.
  2. Ora preparate la frolla. In un recipiente mette la farina 00, la farina di cocco e lo zucchero. Mescolate gli ingredienti. Ora versate metà acqua fredda e metà olio ( metà olio di semi e metà olio evo), quindi con una forchetta iniziate a mescolare. Aggiungete all’impatto il sale, la scorza del limone e il lievito. Infine versate la restante acqua e il rimanete olio. Quando notate che l’impasto inizia a addensarsi, lavoratelo con le mani. Se notate che rimane troppo appiccicoso, aggiungete un po’ di carina 00➡️L’impasto non deve essere omogeneo come il solito panetto alla frolla, ma più sabbioso.
  3. A questo punto rivestite una tortiera dal diametro di 24 cm, con della carta da forno. Qui di posizionate metà impasto, ricoprendo la superficie dello stampo per dolci e con le mani esercitare una leggera pressione.
  4. Aggiungete la farcia di ciliegie, versandola sopra il primo strato di frolla ( ricordatevi di lasciare 1 cm dal bordo). Infine ricoprite con il restante impasto. Ora sulla superficie del dolce spolverizzate due cucchiai di farina di cocco.
  5. Cuocete la sbriciolata in forno ventilato a 170 gradi per 40 minuti, oppure in forno statico a 180 gradi per 45 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino.
  6. Una volta cotta, lasciatela raffreddare completamente, decorare la con dello zucchero a velo e servitela!

Note

Si conserva per 4 giorni.

Se non avete le ciliegie potete utilizzare la marmellata di ciliegie.

Per la cottura è importante verificare che la base sottostante del dolce sia ben cotta, quindi vi consigliamo di mettere l’opzione “cottura solo sotto” e lasciarla cuocere per altri 10 minuti.

Se notate che la superficie del dolce inizia a colorirsi troppo, copritelo con un foglio di carta di alluminio.

Torta di mele e marmellata {ricetta senza burro}

La torta di mele è un dolce classico e tradizionale al quale è davvero difficile resistervi….sia per il profumo inebriante che per il suo aspetto invitante. Questa ricetta è una variante della Torta di Mele tradizionale, in cui ho aggiunto della marmellata per renderla ancora più irresistibile! Potete utilizzare la marmellata che più vi piace, in questo caso io ho utilizzato quella di ciliegie ma é perfetta anche quella di pesche o albicocche.

Porzioni: 6 persone ( stampo 20 cm di diametro)

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti circa

Ingredienti

  • 2 uova
  • 110 g zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 30 g olio di semi di girasole
  • 30 g latte o bevanda vegetale che preferite
  • 2 mele
  • 150 g marmellata
  • 250 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 30 g di pinoli o frutta secca sgusciata
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento

  1. Accendete il forno a 180 gradi in modalità statico.
  2. In una ciotola mettete le uova, lo zucchero e la vanillina. Montate il tutto, con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso. Poi versate l’olio ed il latte, continuando a mescolare.
  3. Aggiungete la farina, il sale e il lievito.Quindi amalgamate bene fino che l’impasto diventi omogeneo e senza grumi.
  4. Versate l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato ( preferibile con cerniera apribile) dal diametro di 20 cm.
  5. Versate la marmellata che preferite sull’impasto in modo omogeneo.
  6. Lavate, sbucciate e tagliate a fettine sottili le mele e posizionatele a raggera sull’impasto, calzandole leggermente all’interno dell’impasto: vi consiglio di posizionare le fettine verticalmente così che riescano a inumidire meglio la torta.
  7. Mettete sulla superficie i pinoli o altra frutta secca che preferite.
  8. Informate, quando il forno avrà raggiunto la temperatura e lasciate cuocere la torta di mele e marmellata per circa 45 minuti a 180 gradi. Se notate che la superficie superiore della torta inizierà a cuocersi troppo, copritela con un foglio di foglio di alluminio. Fate la prova con lo stecchino per verificare la cottura del dolce.
  9. Quando sarà cotti, lasciate raffreddare la torta e spolverizzate con dello zucchero a velo.

Si conserva morbida e profumata per circa 4 giorni.

Torta di mele al cucchiaio [ ricetta senza burro]

Quando arriva l’autunno, mi piace sempre accoglierlo con un dolce semplice ma super profumato: sto parlando della torta di mele al cucchiaio! E’ un dolce molto veloce da preparae perchè non dovrete utilizzare la bilancia, ma solo un semplice cucchiaio da minestra. Inoltre è davero sofficissima, dal sapore straordinario.

Torta di mele al cucchiaio

Tempo di preparazione : 15 minuti

Tempo di cottura: 45/ 50 minuti

Porzioni: Stampo da 24 cm di diametro

Difficoltà : Molto facile

Ingredienti:

  • 15 cucchiai di farina 00
  • 12 cucchiai di latte o bevanda vegetale
  • 8 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di olio di mais o di semi
  • 3 uova
  • 3 mele
  • succo di 1 limone
  • 1 bustina lievito instantaneo per dolci

Svolgimento:

  1. Per prima cosa lavate, sbucciate e tagliate a fettine le mele. Poi mettetele in un recipiente e versateci sopra il succo di un limone.Mettetele da una parte.
  2. In una ciotola rompete le uova e aggiungete lo zucchero e con lo sbattitore elettrico mescolate fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungete il latte e l’olio, quindi mescolate bene.
  4. Infine integrate la farina ed il lievito. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo senza grumi.
  5. Ora unite all’impasto le mele (vi consiglio di infarinarle leggermente prima di amalgamarle )lasciandone qualche fettina da parte, da utilizzare come decoro.Mescolate con un cucchiaio o una spatola, facendo dei movimenti circolari,dall’alto verso il basso.
  6. Ungete e infarinate uno stampo, dotato di cerniera apribile, dal diametro di 24 cm e versateci l’impasto.
  7. Decorate la superficie della torta con le fettine di mele e infornate la torta per circa 50 minuti,forno già caldo,modalità statica. (La cottura varia da forno a forno,perciò vi consiglio di fare la prova con uno stecchino.Inoltre essendo una torta con della frutta all’interno,rimarrà umida come consistenza).
  8. Quando sarà cotta, sfornate la torta di mele e lasciatela raffreddare prima di servirla. Se volete spolverizzate con un po’ di zucchero a velo.

Note:

Si conserva per 4 giorni, preferibilmente se messa sotto una campana di vetro per dolci.

Se volete utilizzarla come dessert dopo cena, vi consiglio di abbinarla con una pallina di gelato alla vaniglia o con della crema di vaniglia, risulterà ancora più squisita.

Cornetti Bicolore [Senza Burro]

Sarebbe bello svegliarsi ogni mattina con il profumo di cornetti caldi nell’aria .Sarebbe davvero un bel buongiorno.Oggi voglio parlarvi di come realizzare dei cornetti soffici,scenografici e dal cuore cremoso all’interno. L’impasto base è quello del pan di brioche,ma ho voluto cambiare il burro con l’olio. All’interno potete mettere la farcia che preferite,io ad esempio ho utilizzato la crema di nocciola che adoro.Sono davvero irresistibili,soprattutto se consumati quando ancora sono tiepidi.Pochi passaggi e avrete dei cornetti perfetti per la vostra colazione.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura : 15/20 minuti circa

Porzioni : 9 /10 persone

Tempo di lievitazione : 4 ore totali

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 g farina manitoba
  • 200 g farina 00 + altra farina per la lavorazione
  • 1 uovo
  • 100 g zucchero
  • 1 bustina di vanillina o bacca di vaniglia
  • 1 presa di sale
  • 250 ml di latte tiepido
  • 15 g lievito di birra fresco
  • 90 ml olio di semi
  • 70 g cacao in polvere + un goccio di latte

Altri ingredienti:

  • 1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte per spennellare
  • 50 g zucchero
  • 40 g olio
  • crema di nocciola q.b.

Svolgimento

  1. Per prima cosa fate sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido (non deve essere bollente).
  2. Nella ciotola della planetaria mettete le farine,lo zucchero,il sale e vanillina.Mescolate gli ingredienti.
  3. Aggiungete il lievito sciolto nel latte e impastate con il gancio a velocità medio bassa.
  4. Mette l’uovo e fatelo integrare bene all’impasto.
  5. Infine aggiungete a filo l’olio.Fate lavorare l’impasto fino a quando l’impasto non si sarà staccato dai bordi della ciotola e non si creerà un panetto liscio.Se vedete che l’impasto risulterà troppo lento aggiungete un po’ di farina 00.In ogni caso dovrà avere una consistenza elastica.
  6. Ora dividete in due parti uguali l’impasto.Prendete una delle due parti e aggiungete il cacao in polvere (setacciato in precedenza ) e un goccio di latte.Impastate sempre utilizzando il gancio fino a ottenere un panetto liscio e non appiccicoso.
  7. Ora riponete i due panetti in due ciotole separate,coperte da pellicola e lasciate lievitare per circa 3 ore,fino al raddoppio, in un luogo caldo.
  8. Quando l’impasto si sarà raddoppiato, prendete il panetto bianco e lavoratelo per due minuti in un piano da lavoro leggermente infarinato.Successivamente stendete l’impasto con il mattarello creando una sfoglia sottile ( 0.5 cm ) di forma rettangolare. Fate lo stesso con l’impasto al cacao.
  9. Prendete la sfoglia bianca e spennellatela con l’olio,poi cospargetela con dello zucchero e ponete sopra(in modo da far combaciare gli impasti) l’altra sfoglia al cacao.Con le mani esercitate una leggera pressione in modo da far aderire le sfoglie.
  10. Tagliate dei triangoli aiutandovi con coltello.(Circa 9 triangoli).Poi alla base dei triangoli fate un piccolo taglio come vedete nella foto.
  11. Mettete un cucchiaino di crema di nocciole alla base.Poi arrotolate i cornetti partendo dalla base fino ad arrivare alla punta del triangolo. Svolgete lo stesso procedimento per ogni triangolo.
  12. Rivestite una teglia con carta da forno e posate i cornetti su di essa (lasciando 5 cm tra un cornetto e l’altro).Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 1 ora.
  13. Una volta lievitati spennellate la superficie con il torlo ed il latte (precedentemente amalgamati).
  14. Cuocete in forno caldo,modalità statico a 180° per circa 15/20 minuti.Una volta cotti lasciateli intiepidire e spolverizzateli con dello zucchero a velo .

Si conservano per 3 giorni (sempre se ci arrivano 😝🙂) !

Plumcake Soffice Al Limone [Senza Burro e Senza Latte]

Il plumcake soffice al limone è una ricetta molto profumata e sfiziosa.E’ senza latte e senza burro,ha una consistenza davvero super soffice e rimane un dolce abbastanza umido .E’ un plumcake genuino e fresco. Questa ricetta nasce dalla voglia di un dolce semplice,non complesso da realizzare e non troppo calorico.Ideale da mangiare a colazione o come merenda.

Tempo di preparazione : 15 minuti

Tempo di cottura: 55 minuti

Porzioni : 6/7 persone

Ingredienti

  • 2 uova
  • 115 g zucchero di canna
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza grattugiata di 3 limoni biologici
  • succo di un limone
  • 40 ml di acqua frizzante tiepida
  • 16 g lievito istantaneo per dolci
  • 50 g olio di semi di girasole
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 presa di sale
  • zucchero a velo per decorare
  • 70 g farina 00
  • 40 g farina integrale

Svolgimento

  1. Iniziate dividendo gli albumi dai tuorli : quindi montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e metteteli da parte.
  2. In un’altra ciotola montate lo zucchero di canna con i tuorli.Aggiungete la scorza di limone ed il succo mescolando bene.
  3. Ora versate l’acqua frizzante (precedentemente scaldata)e l’olio di semi : amalgamate bene.
  4. Setacciate le farine,il bicarbonato,la vanillina e il lievito.Aggiungeteli all’impasto e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Infine unite gli albumi mescolando con movimenti circolari (dall’alto al basso).Quando il l’impasto del plumcake è liscio e senza grumi versatelo in uno stampo per plumcake (precedentemente imburrato e infarinato).
  6. Cuocete in forno già caldo a 160° per circa 55 minuti (fate la prova con uno stecchino).
  7. Quando sarà cotta lasciatelo raffreddare e spolverate con dello zucchero a velo.

NOTE:

Si mantiene per 3 giorni.

Potete utilizzare la farina che preferite.

Se non avete lo stampo da plumcake potete utilizzare uno stampo per torte .

Sbriciolona con Ricotta e Confettura

La Sbriciolona è un dolce molto pratico e veloce. Ha un aspetto rustico ma il suo sapore vi sorprenderà : potete farcirla come meglio preferite ,io ,in questo caso,ho preferito utilizzare un ripieno di crema di ricotta e confettura.Penso che ricotta e ciliegia siano due sapori che si sposano alla perfezione!

Tempo di cottura: 40/45 minuti

Tempo di preparazione: 15 minuti

Porzioni: 7 persone

Ingredienti

  • 300 g farina 00
  • 1 uovo+1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 presa di sale
  • 90 g burro fuso
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 100 g di zucchero

Per la farcitura

  • 250 g di ricotta fresca
  • 60 g zucchero semolato
  • 400 g marmellata di ciliegie

Per decorare

  • zucchero a velo q.b

Svolgimento

  1. Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti in polvere (zucchero,farina,vanillina,lievito e sale ).Mescolate.
  2. Aggiungere il burro fuso e le uova.Iniziate a impastare.
  3. Dovete ottenere un impasto non omogeneo.
  4. Imburrate e infarinate uno stampo con cerniera dal diametro di 20 cm. Mettete metà impasto nel fondo per creare la base della sbriciolona .Fate leggermente pressione sulla base usando le mani.
  5. Ora preparate la farcitura:in una ciotola mescolate con una frusta la ricotta e lo zucchero.Versate la crema di ricotta sopra la base ,spalmate bene lasciando 1 cm dal bordo.Versate la marmellata sopra la crema di ricotta e ripetete l’operazione allo stesso modo.
  6. Prendete l’altra metà dell’impasto e sbriciolatelo sopra.Ricordatevi che non deve essere perfetta,l’importante è che coprite completamente le creme.
  7. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
  8. Una volta cotta lasciatela raffreddare e poi cospargetevi sopra lo zucchero a velo.

Si conserva in un luogo asciutto (anche in frigorifero) per massimo 3 giorni.