Torta Corona

La Torta Corona è un dolce soffice formato da un pan brioche al profumo di agrumi e rum e da una farcia composta da crema pasticcera, panna fresca montata, crema al cioccolato e scagli croccanti di cioccolato fondente.

Ingredienti

  • 1 UOVO
  • 200 g PANNA DA CUCINA
  • 200 g LATTE
  • 1 CUCCHIANO DI ESTRATTO ALLA VANIGLIA
  • 150 g ZUCCHERO
  • UN PIZZICO DI SALE
  • 8 g LIEVITO DI BIRRA FRESCO
  • SCORZA GRATTUGIATA DI UN’ARANCIA NON TRATTATA
  • SCORZA GRATTUGGIATA DI UN LIMONE NON TRATTATO
  • 2 CUCCHIAI DI RUM
  • 20 g OLIO DI OLIVA
  • 250 g FARINA 00
  • 450 g FARINA 0
  • 1 TUORLO+ UN CUCCHIAIO DI LATTE PER LUCIDARE
  • ZUCCHERO A VELO q.b.
  • 250 g PANNA MONTATA
  • 400 g DI CREMA PASTICCERA
  • 200 g CREMA AL CIOCCOLATO
  • 100 g SCAGLIE DI CIOCCOLATO

Svolgimento

  1. Come prima cosa, in una ciotola mettete il Rum con la scorza del limone e dell’arancia. Lasciate riposare per 15 minuti, comprendo la ciotola.
  2. In un pentolino mettete a scaldare il latte (deve essere tiepido e non caldo), quindi mettete il lievito all’interno e mescolate bene, fino a quando non si sarà sciolto.
  3. A parte montate l’uovo con la panna, lo zucchero, la vaniglia, il sale e il latte con il lievito sciolto. Poi aggiungere l’olio.
  4. Ora aggiungere l’aroma con l’arancia, il rum e il limone.
  5. Aggiungete alla fine le due farine, impastate bene fino ad ottenere un panetto morbido. Ponetelo su un recipiente capiente e coprite con un canovaccio pulito. Lasciate lievitare l’impasto fino al raddoppio del suo volume.
  6. Quando l’impasto avrà raddoppiato il volume maneggiatelo nuovamente e riporlo nel recipiente per una seconda lievitazione.
  7. Ora dividete l’impasto in parti da circa 145g l’una e create delle palline. Posizionatele una uno stampo per dolci con buco, precedentemente imburrato e infarinato, lasciando lievitare le palline di pan Brioches (io ho utilizzato uno stampo dal diametro di 24 cm).
  8. Quando saranno lievitate spennellate la superficie con il tuorlo e il latte (precedentemente amalgamati).
  9. Cuocere in forno caldo, modalità statica a 180 gradi per circa 45/50 minuti. Se notate che la superficie si abbronza troppo, coprite il dolce con un foglio di carta di alluminio.
  10. Una volta cotto, lasciatelo raffreddare e poi tagliatelo a metà, farcite con la crema pasticciera, la crema al cioccolato , panna e scaglie di cioccolato.
  11. Spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo e la torta corona è pronta per essere gustata.

Consigli

Aggiungete un po’ di zucchero a velo mentre montate la panna.

Se volte potete fare una bagna per ammorbidire il dolce, potete usare del latte aromatizzato all arancia o del liquore diluito con acqua.

Si conserva in frigo per 3 giorni.

Crostata Nutella e Frutta Secca

La crostata è quel dolce che non passa mai di moda. Sta bene dappertutto e in qualsiasi situazione di condivisione! Oggi voglio proporvi una crostata un po’ più originale, molto gustosa e scenica: basterà utilizzare un po’ di fantasia e di estro e avrete anche voi una super crostata in cucina! Questa crostata è stata realizzata con una frolla all’olio dalla consistenza morbida, un gustoso strato di Nutella (si può utilizzare anche della marmellata o della confettura) ed è stata ricoperta da della croccante frutta secca.

Porzioni: stampo da 24 cm di diametro

Tempo di cottura: 30 minuti

Difficoltà: Facile

Ingredienti

Per la pasta frolla morbida:

  • 2 uova intere e 1 tuorlo
  • 120 g zucchero semolato
  • 300 g farina con lievito per dolci + farina per lavorarla
  • 1 pizzico di sale
  • Scorza di 1 limone non trattato o 4 gocce di olio essenziale al limone
  • 30 ml latte
  • 50 g olio di semi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per il ripieno:

  • Nutella q.b
  • Circa 30 noci Pecan
  • 20 g granella di pistacchio
  • Scaglie di mandorle o altra frutta secca che preferite

Svolgimento

  1. Iniziate preparando la pasta frolla: per prima cosa rompete le uova e mettetele in un recipiente, poi aggiungete lo zucchero, l’estratto di vaniglia e la scorza di limone. Mescolate bene con una forchetta.
  2. Ora aggiungete il latte e l’olio continuando a mescolare. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo iniziate ad aggiungere la farina (poco alla volta) e il sale.mescolate sempre con una forchetta, quando vedrete che l’impasto inizierà ad addensarsi trasferitelo in una spianatoia (leggermente infarinata) e continuate ad impastare a mano fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. {Aggiungete ulteriore farina se necessario durante la lavorazione.}.
  3. A questo punto la pasta frolla sarà pronta, quindi aiutandovi con un matterello stendetela formando un disco spesso 0,5 mm. {Per quest’operazione vi consiglio di stendere la pasta frolla sopra un foglio di carta da forno, così sarà più semplice posizionarla nello stampo precedentemente a oleato e infarinato}.
  4. Una volta posizionata correttamente sullo stampo per crostate, eliminate l’eccesso di frolla e bucherellate la parte rimanente con una forchetta.
  5. Quindi spalmate un buon strato di Nutella sopra la pasta frolla e livellate bene la superficie in modo che si presenti con un aspetto omogeneo.
  6. Adesso arriva la parte più divertente: potrete utilizzare il vostro estro e la vostra fantasia per decorare come meglio preferite la vostra crostata. Io ho iniziato posizionando le noci Pacan (partendo dalla circonferenza e poi spostandomi verso l’interno). Poi tra una noce e l’altra ho posizionato un po’ di granella di pistacchio, ho aggiunto le scaglie di mandorle e con la frolla avanzata ho ritagliato dei cerchietti.
  7. Quando la vostra crostata sarà pronta infornatela in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti: controllate sempre la cottura della vostra crostata dopo il 20º minuto. La crostata sarà pronta quando avrà la giunta un colore dorato. Quindi sfornatela e lasciate intiepidire prima di gustarvela.

Tiramisù alle fragole {ricetta senza uova}

Il tiramisù alle fragole è una ricetta fresca e colorata. Si prepara in 30 minuti ed è un dessert ideale per la primavera e per l’estate. È formato da una mousse al mascarpone senza uova, da uno strato di savoiardi e da uno di pavesini ricoperti al cioccolato. Ha tante fragole ed è super buono!

Porzioni: 8/10 persone

Tempo di preparazione: 20/30 minuti

Tempo passivo: 3 ore

Ingredienti:

  • 500 g mascarpone fresco
  • 500 g di panna fresca per dolci
  • 8 cucchiai di zucchero a velo
  • 500 g fragole fresche
  • 1 bicchiere di latte
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 80 g gocce di cioccolato fondente
  • 3 pacchi di Pavesini ricoperti al cioccolato
  • 16 savoiardi
  • Qualche fogliolina di menta fresca per decorare

Svolgimento

  1. Dopo aver lavato e pulito le fragole, asciugatele bene con della carta assorbente e prendete dal totale 8 fragole (scegliete quelle di dimensioni più grandi). Tagliatele a cubetti e mettete lo zucchero semolato. Mescolate il tutto e riponete in un mixer con il latte. Frullate le fragole fini ad ottenere una specie di smoothie. Questa sarà la vostra bagna.
  2. Ora preparate la mousse al mascarpone. Montate 250 g di panna. Quando notate che inizierà ad addensarsi aggiungete 6 cucchiai di zucchero a velo. Quando sarà ben spumosa unite il mascarpone e continuate a mescolare con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema densa e liscia.
  3. A questo punto potrete iniziare a comporre il tiramisù. Disponete i savoiardi in una pirofila in modo da coprire l’intera superficie. Ricopritevi con la bagna alle fragole come in foto.

4. Spalmate metà della mousse al mascarpone sopra i savoiardi e livellate bene la superficie. Ora aggiungete le fragole tagliate a fettine e le gocce di cioccolato in modo da ricoprire la mousse al mascarpone.

5. Formate uno stato con i Pavesini ricoperti al cioccolato.

6. Ricoprite con la mousse che vi è avanzata livellando bene.

7. Infine montate la restante panna con lo zucchero a velo rimasto e decorate il tiramisù come preferite. Potete aggiungere le restanti fragole e delle gocce di cioccolato con qualche foglia di menta . Lasciate riposare in frigo per 3 ore prima di servirlo.

8. Conservate in frigo per 3 giorni massimo. Oppure potete congelarlo per massimo 1 mese.

Torrone al Cioccolato

Il torrone al cioccolato è un dolce davvero invitante è goloso. Oggi vi propongo un modo semplice e veloce per realizzare un torrone fatto in casa super super buono, più genuino di quelli che si comprano. Basterà avere un po’ di pazienza e attendere che il cremoso al cioccolato si solidifichi in frigo e….. sarà pronto per essere gustato!

Porzioni: stampo plumcake standard

Tempo di preparazione:15 minuti

Tempo latente: 2 ore

Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente fuso
  • 500 g cioccolato bianco fuso
  • 230 g nocciole intere
  • 350 g nutella o crema di nocciole

Svolgimento

  1. Iniziate la preparazione del torrone fondendo il cioccolato fondente e quello bianco in due contenitori separati.
  2. Nel mentre preparate lo stampo da plumcake di silicone ➡️ se non lo avete potete utilizzare lo stampo da plumcake classico ( prima però rivestite bene le pareti con della carta da forno, in modo che essa risulti ben attaccata alle pareti).
  3. Spennellate la superficie interna dello stampo, con il cioccolato fondente ( dovrete fare in modo che il cioccolato sia omogeneo in tutte le pareti, senza spazi vuoti o sottili). Mettete a riposare in freezer per 10 minuti.
  4. In una ciotola a parte, versate il cioccolato bianco fuso con la crema di nocciola e il restante cioccolato fondente avanzato. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.infine aggiungete le nocciole e mescolate.
  5. A questo punto prelevate dal freezer lo stampo da plum-cake e versate all’interno il composto al cioccolato e nocciola. Mettete il torrone in frigo per circa due ore, in modo che il cioccolato si solidifichi. Ora è pronto per essere gustato.

Potrete preparare il torrone anche la sera precedente, facendolo riposare in frigo tutta la notte.

Prima di servire il torrone, prelevatelo dal frigo 10 minuti e lasciatelo riposare a temperatura ambiente.

Apple Pie {La mia versione}

La torta Apple Pie è un dolce di origine Inglese, anche se molti credono che sia americano. Risale a molti anni fa, inizialmente aveva una forma simile al pasticcio di carne. I suoi ingredienti erano principalmente i seguenti: acqua, grasso di animale e frumento, con un ripieno di mele ( che erano ritenute imperfette, ovvero non adatte da servire a tavola). Successivamente, con la conquista dell’ America e le prime colonie, l’Apple Pie è diventata un piatto forte della cultura Americana.

Oggi voglio condividere con voi la mia idea di Apple Pie, una ricetta che riprendere gli ingredienti principali, con una decorazione in superficie, che la rende molto scenografica. È formata da una base semplice composta da farina, sale, vaniglia, acqua fredda e burro e da un ripieno umido di mele, cannella, limone, zucchero e fiocchi di burro.

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 230 g burro da panna centrifugata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 330 g di farina 00
  • 110/115 g di acqua fredda di frigo
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

Per il ripieno:

  • 4 mele Granny Smith sbucciate e tagliate a cubetti
  • 3 cucchiai di farina 00 o amido di mais
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • Succo di 2 limoni
  • 6 cucchiai di zucchero di canna
  • 50 g di burro da tagliare a pezzetti o in fiocchi

Per lucidare:

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

Istruzioni

  1. Per prima cosa, nella planetaria, mettete la farina, lo zucchero e il burro tagliato a cubetti. Con il gancio a foglia lavorate il tutto fino a quando il burro non si sarà amalgamato all’impasto ( otterrete una consistenza sabbiosa). Ora aggiungete la vaniglia e l’acqua fredda di frigo. Lavorate a velocità 2 fino ad ottenere un impasto compatto. Prendete la pasta ottenuta e lavoratela a mano per qualche minuto, fino a formare un panetto liscio e ben compatto. Avvolgetelo con della pellicola alimentare e mettete il tutto in frigo per 1 ora circa.

2. Nel mentre iniziate a preparare la farcitura: lavate le mele, sbucciatele poi tagliatele a spicchi. Successivamente tagliate gli spicchi in cubetti piccoli. Mettete le mele tagliate in un recipiente assieme al succo di limone, lo zucchero di canna, la farina o l’amico di mais e la cannella. Mescolate bene il tutto e lasciatelo riposare per circa un’ora.

3. A questo punto, passata un’ora, prelevate dal frigo l’impasto e dividetelo in due parti: una parte dovrà essere leggermente maggiore rispetto all’altra. Prendete la parte più grande e con il matterello stendete un disco, leggermente più grande dello stampo del vostro stampo per dolci ( io ho utilizzato la tortiera per la crostata, dal diametro di 24 cm.) Lo spessore del disco dovrà essere di circa 1 cm.

4. Imburrate e infarinate lo stampo che utilizzerete e aiutandovi con il matterello trasferite il disco di impasto sopra di esso. Eliminate con un cartello i bordi in eccesso, come in foto.

5. Con una forchetta bucherellate l’impasto. Poi aggiungete le mele sopra di esso, in modo da coprire l’intera superficie. Aggiungete i fiocchi di burro.

6. Con l’impasto avanzato, realizzate delle decorazioni a vostro piacimento: io ho realizzato delle trecce, ricavate da tre strisce, e delle striscette di dimensioni diverse. Infine ho ricoperto i bordi con una lunga treccia, leggermente più grande delle altre disposte al centro. Poi ho ritagliato delle foglie e ho realizzato due piccole ghiande a mano..Infine spennellate la superficie con un composto di tuorlo e zucchero e cuocete il tutto nella seguente maniera: i primi 20 minuti a 200°, modalità statica. Poi i restanti 20 /30 minuti a 160°. Se notate che la parte superiore inizia a colorarsi un po’ troppo ricopritela con un foglio di carta d’alluminio. Una volta cotta, spegnete il forno e lasciatela asciugare all’interno.

Servite una fetta di Apple Pie con del gelato o un po’ di panna.

Tortino al cioccolato con cuore morbido

Il tortino al cioccolato con cuore morbido è un dolce molto goloso e facile da realizzare è vero. in questa ricetta vi svelo tutti i trucchetti per realizzare un tortino con un cuore morbido FANTASTICO 😍

Trucchi per realizzare un tortino eccellente:

– Assicuratevi che la cioccolata sia di ottima qualità.

– controllate il tortino nella fase di cottura. Quando noterete che la superficie inizia a compattarsi e a gonfiarsi, significa che il Torino è pronto. Basta qualche minuto di cottura in più e non avrete il cuore morbido.

– tenete il tortino, prima della cottura, a riposo in frigo. Migliorerà il risultato è la bontà del tortino.

Porzioni: 8 stampini

Tempo preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 10/12 minuti

Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 250 g cioccolato fondente
  • 110 g zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova
  • 100 g di burro
  • 45 g farina 00
  • Cacao e burro per stampini

Svolgimento

  1. Sciogliete a Bagno Maria il burro con il cioccolato fondente.
  2. Quando sarà sciolto aggiungete lo zucchero, il sale e un uovo alla volta, mescolate bene tutto.
  3. Infine setacciate la farina e aggiungetela al composto. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. A questo punto imburrate e cospargete con il cacao gli stampini.
  5. Versate l’impatto ( fino a riempire 3/4 dello stampino) e fate riposare per 2 ore in frigo.
  6. Infine, passato il tempo necessario, fate cuocere in forno caldo, statico, a 180 gradi per 12 minuti. Il tortino sarà pronto appena vedrete che la superficie superiore inizia a gonfiarsi.
  7. Facendo attenzione, sfornate il tortino al cacao, lasciate intiepidire per 2 minuti e sarà pronto per essere servito. Se volete spolverizzate con lo zucchero a velo.

Torta di Pere Soffice e Veloce con Ricotta {Ricetta senza Burro}

Con l’arrivo di settembre si è un po’ proiettati verso l’autunno, ai colori caldi che porta con sè… ai profumi e alle pietanze insostituibili e uniche. Quindi mi sono detta…” e perché non prepara una soffice torta di pere?!”

La torta di pere soffice e veloce è davvero buonissima e super facile da preparare. Inoltre la combinazione pere e ricotta si sposa benissimo😍 è renderà morbidissimo l’impasto! Se non avete la ricotta potrete sostituirla con uno yogurt bianco.

E voi siete del team 🍐 pere o 🍏mele?!? ☺️

Tempo di preparazione:15 minuti

Tempo di cottura: 50minuti/ 1 ora

Porzioni: Stampo 22 cm di diametro

Ingredienti

  • 150 g zucchero di canna o 130 g zucchero semolato
  • 3 pere
  • 2 uova medie
  • Succo di un limone
  • Scorza grattugiata di un limone non trattato
  • 150 g ricotta di mucca fresca
  • 50g olio di semi
  • 100 g latte o bevanda vegetale
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 220 g farina 00
  • 2 cucchiaini di zucchero

Svolgimento

  1. Per prima cosa sbucciate le pere, tagliatele a spicchi e mettetele in un recipiente assieme al succo di limone.
  2. Poi montate le uova con lo zucchero. Aggiungete il latte e la ricotta, continuando a mescolare bene (vi consiglio di utilizzare le fruste elettriche).Una volta raggiunto un composto omogeneo, unite l’olio e la scorza del limone all’impasto.
  3. Ora aggiungete la farina, il sale e il lievito. Amalgamate bene il tutto. Dovrete ottenere un impasto liscio e senza grumi.
  4. Prendete uno stampo per dolci (consigliabile dotato di cerniera apribile) dal diametro di 22 cm. Mettete sul fondo un foglio di carta da forno, poi oleate e infarinate i bordi dello stampo. Quindi versate l’impasto all’interno e con un cucchiaio livellate bene la superficie .
  5. Ora prendete gli spicchi delle pere e disponeteli a raggiera su tutta la superficie e spolverizzate con lo zucchero semolato.Cuocete in forno caldo, statico a 180 gradi per circa 1 ora. Il dolce sarà cotto quando, facendo la prova dello stecchino, esso risulterà ben asciutto.
  6. Prima di gustare la torta, lasciatela intiepidire.

Si conserva per massimo 3 giorni.

Torta di Rose {ricetta super soffice, senza burro}

La torta di Rose è un’infinita esplosione di morbidezza, profumo e gusto! È davvero una merenda super golosa e genuina, inoltre il suo aspetto è davvero scenografico, infatti si presenta con la forma di un bouquet di rose! Ha una consistenza molto soffice ed è anche più genuina e light, infatti non c è presenza di burro! Se siete golosi potrete farcire il dolce con Crema di nocciole o miele, crema o marmellata!

Porzioni: Stampo 24 cm di diametro

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti

  • 500 g farina 00 +farina per lavorare l’impasto
  • 1 pizzico di sale
  • 150g zucchero
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • Scorza grattugiata di un limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 uovo intero+1 tuorlo
  • 200 g latte tiepido
  • 100 g olio di semi
  • 7 g di lievito di birra (Tipo Pane Angeli) o 14 g lievito di birra fresco

Altri Ingredienti:

  • 1/2 bicchiere di Alchermes
  • 30 g di zucchero semolato
  • 1 goccio di latte per lucidare

Svolgimento

1. Per prima cosa scaldate leggermente il latte, dovrà essere tiepido, quindi versatelo in un recipiente e aggiungete il lievito. Mescolate bene fino a quando non si sarà amalgamato.

2. Ora in un recipiente pulito o nel castello della planetaria, mettete la farina, lo zucchero, il sale, la cannella, la scorza di limone e e arancia (se a a casa utilizzate gli olii essenziali alimentari, potrete aggiungere una goccia di olio di arancia e una goccia di olio al limone). Amalgamate bene gli ingredienti.

3. Versate il lievito sciolto nel latte e iniziate a mescolare utilizzando la frusta K, oppure se preferite la lavorazione a mano libera, mescolate con una forchetta.

4. Mettete un uovo alla volta, prima di aggiungere il secondo, aspettate che il primo si sia incorporato bene all’impasto.

5. Infine aggiungete l’olio a filo. Quando noterete che l’impasto avrà raggiunto una consistenza compatta, sostituite la frusta K con il gancio a uncino e lavorate per circa 2 minuti a velocità moderata. Quindi trasferite l’impasto in un piano di lavoro infarinato e maneggiatelo per circa 2/3 minuti, fino a formare un panetto liscio e elastico. Durate la lavorazione, è consigliabile effettuare delle pieghe di rinforzo. Lasciate lievitare fino a raddoppio in un recipiente pulito, coperto con canovaccio o pellicola.

6. Una volta lievitato posizionate il panetto sul piano di lavoro, leggermente infarinato, e stendetelo con un matterello, creando una sfoglia spesso 0,5 cm. Cospargete la superficie con l’Alchermes (aiutatevi con un pennello) e lo zucchero.

7. Arrotolate su se stesso la sfoglia e con un coltello ritagliate delle fettine spesse 3 cm circa .

8. Rivestite uno stampo per dolci, dal diametro di circa 24 cm, con della carta da forno. Posizionate le roselline ottenute su di essa, partendo dal centro, e lasciate lievitare per circa 1 ora.

9. Quando la torta avrà raddoppiato il suo volume, cospargete la superficie con un po’ di latte. Ora sarà pronta per essere infornata! Cuocete in forno statico a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Se notate che la parte superiore inizia a colorirsi un po’ troppo, copritela con un foglio di carta di alluminio.

Gelato Furbo (senza gelateria)

Il gelato furbo senza gelateria, è un gelato che si prepara in casa facilmente e in 5 minuti di orologio. Basterà aspettare che la panna si sarà montata e il gioco è fatto!!! Inoltre potrete aggiungere le decorazioni che meglio preferite !

Porzioni: 6 coppette

Tempo preparazione: 5 minuti

Tempo di riposo: 6 ore congelatore

Ingredienti

  • 500 ml panna fresca non zucchetta
  • 320 g latte condensato
  • 2 cucchiai di liquore che preferite
  • Nutella, Topping, glasse ecc

Istruzioni

  1. Per prima cosa montate bene la panna, quando sarà ben salda aggiungete il latte condensato e con una spatola mescolate dall’alto verso il basso, riproducendo dei movimenti concentrici. questo procedimento servirà ad incorporare bene gli ingredienti e a non far smontare la panna.
  2. A questo punto aggiungete i due cucchiai di liquore che più preferite, servirà a rendere il gelato più cremoso e non farlo cristallizzare nel freezer.
  3. Ecco a voi il gelato è pronto! Ora dovrete versarlo all’interno di un contenitore di alluminio o di acciaio (va benissimo lo stampo da plum-cake). Coprite la superficie con della pellicola alimentare e riponete in congelatore o in freezer per almeno sei ore.
  4. Il gelato sarà pronto per essere gustato e potrete arricchirlo con gli ingredienti che più preferite come salse, scaglie di cioccolato, Nutella sciolta, frutta secca, zuccherini, amarene, frutta fresca ecc…

Note

Se siete molto golosi potrete gustare il gelato appena avrete finito di incorporare tutti gli ingredienti, ovviamente non sarà fresco come quando riposerà in freezer,ma vi assicuro che è ugualmente strepitoso. 😍

Si conserva in freezer per massimo un mese.

Se vorrete farlo al gusto che preferite come ad esempio al cioccolato, vi basterà far sciogliere a bagno Maria circa 250 g di cioccolato fondente. Una volta che sarà leggermente tiepido, Unitelo alla panna e al latte condensato. Mescolate bene e riponete in freezer.

Rotolo alla Fragola e Crema al mascarpone {Ricetta perfetta}

Il Rotolo alla Fragola e Crema al mascarpone, è un dolce goloso ed estivo, buonissimo da gustare anche freddo di frigo. Ideale per merenda o da offrire a seguito di un pranzo o di una cena. Inoltre è amato da tutti: grandi e piccini!

Galvani Giulia

Il rotolo è un dolce classico ed è perfetto per ogni evenienza. Inoltre si cuoce in 10 minuti di orologio ed è davvero veloce da realizzare, basterà seguire qualche regola e consiglio ed avrete un rotolo perfetto!

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Porzioni: 6 persone

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 6 uova
  • 40 ml olio di semi
  • 200 g zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 150 g farina 00
  • 50 g fecola
  • Colorante Alimentare Rosso

Per la crema:

300 g fragole tagliate a cubetti

150 g panna vegetale zuccherata

250 g mascarpone

4 cucchiai zucchero a velo

Istruzioni

  1. Per prima cosa preparate la crema al mascarpone. Montate la panna con lo zucchero a velo. Quando sarà ben ferma, aggiungete poco alla volta il mascarpone, continuando ad amalgamare con le fruste elettriche o la planetaria, fino a esaurimento mascarpone. Quando otterrete un composto cremoso e omogeneo, coprite il recipiente con della pellicola alimentare e lasciate riposare in frigo.
  2. A parte preparate la pasta biscotto per il rotolo: separate i tuorli dagli albumi.
  3. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale.Quando il composto sarà bene saldo, vorrà dire che sarà pronto.
  4. In una ciotola a parte, montate i tuorli con lo zucchero e la vanillina. Successivamente aggiungete l’olio a filo, continuando a mescolare gli ingredienti. Ora setacciate la farina, la fecola e il lievito e uniteli all’impasto.
  5. Quando l’impasto sarà ben omogeneo, incorporate gli albumi montati a neve, e con un cucchiaio o una spatola, fate dei movimenti circolari ( dall’alto verso il basso)
Crema al mascarpone (1)
Impasto del rotolo (5)

Per la decorazione:

1. Prelevate 4/5 cucchiai di impasto e mettetelo in una ciotola con delle gocce di colorante rosso. Mescolate bene fino a quando l’impasto non avrà raggiunto un colore omogeno.

2. Ora rivestite una leccarda standard da forno con della carta forno.

3. Mettete l’impasto colorato in una sac a poche e realizzate le decorazioni sulla carta da forno, come meglio preferite (io ad esempio ho fatto tanti pois, ma potete sbizzarrirvi come meglio volete). Una volta realizzata la decorazione mettete congelatore per circa 10 minuti.

4. Trascorso il tempo necessario, versate sopra la decorazione l’impasto del biscotto e con una spatola livellate bene la superficie.

Preparazione e Assemblaggio:

  1. Ora cuocete in forno per 10 minuto, forno statico a 200 gradi per circa 10 minuti (Controllate sempre la cottura ).
  2. Nel mentre preparate un foglio di carta da forno ( dalle dimensioni del rotolo), bagnatelo con dell’acqua e strizzatelo bene.
  3. Quando il rotolo sarà cotto, prelevatelo dal forno, spolverizzate la superficie con un po’ di zucchero a velo e trasferitelo su di un piano da lavoro. Quindi applicate (sulla parte dello zucchero a velo) il fogli di carta da forno bagnato.
  4. A questo punto, iniziate a rotolare su se stesso il rotolo, nel senso della lunghezza. Lasciatelo raffreddare completamente, mantenendo la forma arrotolata.
  5. Una volta raffreddato, srotolate il rotolo e spalmate la crema al mascarpone sull’intera superficie, lasciando 1 cm di margine.
  6. Ora mettete le fragole tagliate a cubetti sopra la crema e arrotolate nuovamente il dolce su se stesso.
  7. Spolverizzate con un po’ di zucchero a velo e lasciate riposare in frigo fino al consumo.
(5)

Note

Si conserva per 3/4 giorni in frigo

Ciambellone della Nonna Al Bicchiere [Ricetta senza Burro e Senza Forno]

Il ciambellone della nonna è un dolce classico e semplice, dalla consistenza soffice e dal sapore delicato al profumo di limone. Questa ricetta richiede poco tempo di lavorazione e anche dopo 3 giorni, rimarrà davvero morbido. La particolarità di questo dolce non è soltanto la sua consistenza simile ad una nuvola, ma la cottura: infatti se non avete voglia di accendere il forno, basterà utilizzare una pentola per dolci da gas , dopo circa 1 ora avrete un dolce super buono da gustare.

Inoltre il ciambellone della nonna, non richiede alcuna bilancia, basterà munirvi di un bicchiere dalla capienza di 200 g, una ciotola e uno Sbattitore elettrico.

Porzioni: 8 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 1 ora con pentola a gas o 45 minuti in forno

Ingredienti

  • 3 uova
  • 1 bicchiere di latte ( circa 200 g)
  • 1 bicchiere di zucchero semolato ( circa 200 g)
  • 1 presa di sale
  • 1\2 bicchiere di fecola di patate (circa 65 g)
  • 1\2 bicchiere di olio di semi (circa 80 g)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • succo di 1 limone
  • scorza grattugiata di 2 limoni biologici
  • 1 bicchiere + 1\2 bicchiere di farina 00 (circa 280 g)

Svolgimento

  1. In una ciotola rompere le uova e aggiungete lo zucchero. Montate il tutto con lo sbattitore elettrico per circa 3 minuti. Quando il composto sarà spumoso versate il latte a filo, continuando a mescolare.
  2. Ora aggiungete l‘olio, la scorza di limone e il succo di limone. Amalgamate bene.
  3. Infine mettete il sale, la farina, la fecola e il lievito per dolci. Mescolate bene gli ingredienti con lo sbattitore elettrico, fino a quando non otterrete un impasto liscio, omogeneo e senza grumi.

Per la cottura sul gas:

  • Prendete la pentola per cottura su gas e ungetela e poi infarinatela (riproducendo lo stesso procedimento che si applica su di una tortiera per forno). Dopodiché versate in modo omogeneo l’impasto e chiudete la pentola con l’apposito coperchio.
  • Ponete la pentola sul fornello dalle dimensione medie e accendete il gas: per i primi 5 minuti cuocete a fiamma alta, poi mettete la fiamma al minimo e proseguite la cottura per circa 50 minuti. Quando la parte superiore del dolce risulta dorata, il vostro dolce sarà cotto, ad ogni modo verificate la cottura con uno stecchino.
  • Passato il tempo necessario spegnete il fornello e facendo attenzione, estraetelo dalla pentola. Lasciate raffreddare il dolce, spolverizzatelo con dello zucchero a velo.

Per la cottura in forno:

  • Imburrate e infarinate uno stampo per dolci ( preferibilmente col buco al centro), dal dimetro di 24 cm. Quindi versate l’impasto in modo omogeneo.
  • Cuocete in forno statico a 180 ° per circa 45 minuti. Fate la prova dello stecchino prima di sfornarlo.
  • Una volta cotto, estraetelo dallo stampo. lasciatelo raffreddare e spolverizzatelo con dello zucchero a velo.

Note:

Si conserva morbido e soffice per 5 giorni.

Se avete uno stampo da 28 cm di diametro raddoppiate le dosi della ricetta.

Se non volete utilizzare il latte, mettete 150 g di acqua a temperatura ambiente.

Torta Soffice Cacao e Lamponi {Senza uova e senza burro}

La torta soffice al Cacao e Lamponi è un dolce davvero goloso e allo stesso tempo light, perché non ha né uova né burro! Inoltre il suo impasto è super soffice, ogni fetta conquisterà i vostri palati! La base è al gusto di cacao, con tanti pezzetti di lamponi che conferiscono un tono leggermente acidulo alla torta! Questi due ingredienti si sposano benissimo insieme !

La preparazione di questo dolce non richiede grandi istruzioni: basterà mettere in una ciotola gli ingredienti secchi e poi aggiungere quelli liquidi, mescolare il tutto, infornare la torta è il gioco è fatto!

Consigli:

Mettete a congelare i lamponi almeno 4 ore prima.

Difficoltà: Molto Facile

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Porzioni: Stampo 22 cm di diametro

Ingredienti

  • 50 g cacao amaro
  • 150 g zucchero semolato o di canna
  • 1 bustina lievito istantaneo per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g farina 00
  • 200 g latte di mandorle o bevanda vegetale che preferite
  • 50 g olio di mais
  • 90 g lamponi congelati
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettete in un recipiente il cacao, la farina, lo zucchero, il sale e il lievito. Con un cucchiaio mescolate bene gli ingredienti secchi.
  2. Ora versate il latte e con una frusta mescolate l’impasto. Infine aggiungete l’olio a filo, continuando ad amalgamare bene gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo, senza grumi, liscio e lucido.
  3. Rivestite con carta da forno uno stampo dal diametro di 22 cm (preferibile se dotato di cerniera apribile) e versate l’impasto all’interno. Livellate la superficie con una spatola i con un cucchiaio.
  4. A questo punto prendete i lamponi congelati e posizionateli sopra l’impasto, su tutta la superficie. Spolverizzate con un cucchiaio di zucchero semolato e cuocete in forno caldo, modalità statica a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Prima di sfornare il dolce, verificate la cottura con uno stecchino!
  5. Una volta cotto, sfornate la torta di cacao e lamponi, lasciatela intiepidire e decorate con zucchero a velo e lamponi freschi!

Note:

Si conserva morbida per 3 giorni. Vi consiglio di conservarla sotto una campana di vetro!