Torta Soffice Alle Fragole [Ricetta senza Burro]

La torta soffice alle fragole è morbida, semplice, leggera e gustosa. La preparazione dell’impasto è molto veloce: in 5 minuti sarà pronto. Inoltre avrete finalmente una torta alle fragole senza fragole che affondano durante la cottura! 🥰🥰

Finalmente è arrivata la tanto attesa stagione delle fragole: un frutto che io adoro! La fragola è molto versatile, la si può gustare al naturale o la si può combinare in ricette sia dolci che salate. La Torta Soffice alle Fragole è un dolce che rispecchia la semplicità. Molto spesso si va alla ricerca di dolci complessi e innovativi dimenticandoci dei grandi classici. Se siete alla ricerca di una torta genuina e facile la Torta alle Fragole è quella che fa al caso vostro.

Porzioni: stampo 22 cm di diametro

Tempo preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 35/40 minuti

Ingredienti

  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 190 g zucchero semolato
  • 170 g yogurt greco o yogurt bianco
  • 50 g olio di mais
  • 300 g farina 00
  • Succo di un’arancia bio
  • 1 presa di sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 250 g di fragole fresche tagliate a fettine
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • zucchero a velo q.b per spolverizzare

Svolgimento

  1. Prima di iniziare a preparare l’impasto, lavate le fragole, tagliatele a fettine e asciugatele con dei tovaglioli di carta.
  2. In una ciotola montate le uova assieme allo zucchero e alla vanillina.
  3. Ora aggiungete lo yogurt e poi mettete l‘olio. Mescolate bene il composto.
  4. Versate il succo di arancia e mescolate.
  5. Infine aggiungete la farina setacciata, il lievito ed il sale. Amalgamate bene fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  6. A questo punto prendete metà delle fragole tagliate e mettete nell’impasto, quindi con un cucchiaio mescolate bene, facendo attenzione a non romperle.
  7. Versate l’impasto in uno stampo (dal diametro di 22 cm) foderato con carta da forno. Decorate la superficie con le fragole rimanenti (dovete solo appoggiarle sulla superficie e non spingerle verso il basso) e polverizzate con un cucchiaio di zucchero semolato. Cuocete la torta in forno statico, preriscaldato a 180° per circa 35\40 minuti. Fate la prova di cottura utilizzando uno stecchino, se necessario prolungate la cottura.
  8. Quando sarà cotta, sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Prima di servirla spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo.

Note:

Si conserva morbida per 4 giorni sotto una campa per dolci

Provate la ricetta, Postatela su Instagram e usate il mio tag #ilmattarellodoroblog

Galette con Mirtilli e Fragole [Senza uova e Senza Burro]

La Galette è un dolce di origine francese. E’ formato da un impasto molto veloce da realizzare, simili alla pasta brisè. Oggi vi propongo una variante più light con un impasto più leggero. Inoltre potrete scegliere il ripieno che preferite. E’ un dolce che potete gustare sia a fine pasto con una pallina di gelato al fior di latte, ma è ottimo anche per colazione accompagnato da una buona tazza di caffè bollente.

Porzioni: 6 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti

Pere l’impasto:

  • 200 g farina 00 o 0
  • 45 g zucchero semolato o di canna
  • scorza grattugiata di un limone biologico
  • 1 pizzico di sale
  • 50 g olio di semi o di cocco
  • 60 g di acqua fredda

Per il ripieno:

  • 50 g di confettura di fragole o lamponi (oppure quella che preferite)
  • 120 g di fragole lavate e pulite
  • 100 g mirtilli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • succo di 1\2 limone
  • 1 cucchiaio raso di fecola di patate o amido di mais

Altri ingredienti:

  • zucchero a velo quanto basta per spolverizzare

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettete in un recipiente o nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, la scorza del limone e il sale. Mescolate bene gli ingredienti.

2. Aggiungete l’acqua e l’olio.

3. Impastate gli ingredienti. Se utilizzate la planetaria inserite il gancio a uncino e impostatela ad una velocità medio\bassa. Lavorate l’impasto fino a quando non otterrete un panetto morbido e liscio. Nel caso in cui utilizzate la planetaria, quando notate che l’impasto si accorda completamente al gancio, trasferitelo su di un piano di lavoro leggermente infarinato e continuate ad impastarlo a mano, per qualche minuto. Fate riposare l’impasto per 5 minuti, copritelo con un canovaccio.

4. Nel mentre, lavate i mirtilli e le fragole. Tagliate le fragole a fettine sottili. Dopodiché mettete la frutta in un recipiente e aggiungete lo zucchero, la fecola di patate e il succo di limone. Mescolate bene il tutto con un cucchiaio. Lasciate macerare per 5 minuti.

5. Riprendete l’impasto e posizionatelo su di un foglio di carta da forno. Stendetelo con un matterello (vi consiglio di infarinare leggermente la superficie dell’impasto), dovrete ottenere una ”sfoglia” spezza 3 mm circa. Trasferite il foglio di carta da forno su una teglia capiente.

6. A questo punto prendete un piatto piano e posizionatelo al centro della sfoglia. Fate una leggera pressione su di esso in modo da lasciare il segno. Poi togliete il piatto. Noterete che si sarà formato sulla sfoglia un cerchio: vi servirà come linea guida per realizzare la gallette.

7. Ora con un coltello praticate delle incisioni (come in foto) in modo da creare tanti raggi: partire dal segno cerchio e proseguite fino all’estremità della sfoglia. Bucherellate l’impatto con una forchetta.

8. Posizionate al centro la confettura e spalmatela bene. Poi aggiungete il composto di frutta mista sopra la confettura.

9. Ripiegate verso il centro i bordi. Cuocete in forno statico a 180° per circa 40 minuti. Controllate la cottura dopo circa 30 minuti. La gallette sarà pronta appena noterete che il colore della frolla diventa dorato. (Vi consiglio di posizionare i primi dieci minuti nella parte più bassa del forno e successivamente di porre la teglia nella parte centrale).

10. Una volta che la Galette sarà cotta, lasciatela raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo .

Plumcake Marmorizzato con Confettura [Ricetta senza Burro]

Il Plumcake Marmorizzato con Confettura è un dolce molto facile da realizzare e allo stesso tempo genuino. Inoltre è senza burro e ha una consistenza molto soffice, dal cuore cremoso. Questo dolce è ideale per colazione e per merenda, accompagnato con una buona tazza di caffè o un bicchiere di latte schiumato.

Porzioni : stampo plumcake 26 cm X 11 cm

Tempo di Cottura: 45 minuti

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti

  • 2 uova
  • 120 g zucchero semolato
  • Scorza grattugiata di un limone biologico
  • 1 bustina di vanillina (opzionale)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 vasetto di yogurt bianco senza zucchero
  • 200 g farina 00
  • 40 g olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 150 g confettura che preferite

Istruzioni

  1. In una ciotola mettete le uova insieme allo zucchero e montate bene il tutto per 3 minuti.
  2. Aggiungete la scorza del limone, la vanillina e l‘olio, continuando a mescolare bene.
  3. Ora versate lo yogurt ed il sale e mescolate bene.
  4. Setacciate la farina ed il lievito e incorporateli all’impasto. Mescolate bene fino a quando non otterrete un impasto omogeneo e senza grumi.
  5. Foderate lo stampo da plumcake con della carta da forno, oppure imburratelo e infarinato, poi versate il composto all’interno.
  6. Ora con un cucchiaio mettete la confettura sul plumcake (come in foto 1) e con uno stecchino mescolate la confettura.
  7. Cuocete in forno statico a 180° già caldo per 45 minuti. (Fate la prova di cottura utilizzando uno stecchino).
Foto 1

note: si conserva morbido per 2\3 giorni se tenuto in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Torta Light di Carote [ricetta senza burro]

La torta di carote è un dolce molto veloce e facile da fare, senza burro ed ideale per la colazione o per merenda. E’ anche molto leggera e super soffice. Io, in questa ricetta, ho utilizzato il latte di mandorle, al posto della farina di mandorle. Ho tagliato a pezzetti le carote sbucciate e le ho messe in un mixer assieme all’olio di semi, al succo di arancia e al latte di mandorle. Il composto ottenuto l’ho unito alle uova, allo zucchero e ai restanti ingredienti secchi. Insomma è davvero una torta molto genuina e super buona, che conquisterà i vostri palati.

Porzioni: Stampo da 20 cm

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

[se avete uno stampo da 26-28 cm di diametro, raddoppiate le dosi degli ingredienti]

Ingredienti

  • 2 uova medie
  • 150 g zucchero semolato
  • 50 g olio di semi di girasole o di mais
  • 110 g latte di mandorla
  • 1 bustina di vanillina
  • Succo spremuto di un’arancia fresca
  • Scorza grattugiata di un’arancia
  • 4 carote grandi ( circa 250/300g di carote)
  • 10 g di lievito per dolci
  • 1 presa di sale
  • 250 g farina 00
  • zucchero a velo per spolverizzare

Istruzioni

  1. Lavate e sbucciate le carote. Successivamente tagliatele a fettine molto piccole e mettetele in un mixer o frullatore. [Se non avete il mixer, potete grattugiarle finemente].
  2. Aggiungete nel mixer, assieme alle carote, il latte di mandorla, il succo di un’ arancia e l’olio di semi. Frullate il tutto fino ad ottenere una composto omogeneo, senza pezzi. [Nel caso in cui non abbiate il mixer, mettete in una ciotola le carote grattugiate con il latte, l’olio e il succo di arancia e mescolate bene il tutto].
  3. In un recipiente pulito, mettete le uova, la scorza di arancia e lo zucchero e montate il tutto. Aggiungete il composto di carote frullato e con un cucchiaio amalgamate bene gli ingredienti.
  4. Ora setacciate la farina, la vanillina ed il lievito e inserite nell’impasto. Infine aggiungete il pizzico di sale e amalgamate bene. Dovrete ottenere un impasto cremoso e liscio, senza grumi.
  5. Oleate e infarinate uno stampo per dolci, dal diametro di 20 cm e versate l’impasto all’interno.
  6. Sulla superficie del dolce, spolverizzate un po’ di zucchero a velo e infornate in forno statico, già caldo, a 170 gradi. Se avete il forno ventilato, impostate la cottura a 160 gradi . Dopo circa 40 minuti controllate la cottura con uno stecchino. Se lo stecchino sarà pulito lasciate intiepidire e asciugare il dolce in forno con lo sportello leggermente aperto. Quando sarà tiepido, levate la torta dallo stampo e spolverizzate con altro zucchero a velo.

Note: Conservare il dolce, per circa 4 giorni, sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Ciambella Soffice al Cacao [Ricetta senza burro]

In questi giorni che non si può uscire di casa, per forze maggiori, mi piace preparare qualche dolce per la colazione. Oggi ho voluto provare a sfornare la ciambella al cacao che mi faceva sempre mia nonna, quando ero una bambina. Inoltre potrete trasformare, questo dolce da colazione, in un dessert con glassa, da servire anche dopo una cena .

Porzioni: Stampo da 24 cm

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 g zucchero semolato
  • 270 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 100 ml latte o bevanda vegetale
  • 60 g cacao amaro
  • 30 g olio di semi
  • 1\2 cucchiaino di bicarbonato

Per la glassa (opzionale):

  • 100 g Nutella
  • 100 g mascarpone
  • 2 cucchiai di acqua bollente

Svolgimento

  1. In una ciotola rompete le uova e aggiungete lo zucchero. Mescolate bene aiutandovi con una frusta.
  2. Versate l’olio ed il latte, continuando a mescolare.
  3. Ora versate gli ingredienti secchi rimanenti: il sale, la farina, il cacao, il lievito e il bicarbonato. Mescolate il tutto energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
  4. Imburrate e infarinate uno stampo per dolci e versate l’impasto all’interno.
  5. Cuocete in forno caldo, modalità statica a 180° per circa 40 minuti. Controllate la cottura con la prova dello stecchino .
  6. Mentre il dolce si sta cuocendo, se volete, potrete preparare la glassa in questa maniera: In una ciotola mettete il mascarpone e la Nutella e mescolate bene con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungete due cucchiai di acqua bollente e fate sciogliere il composto a bagnomaria. Ponete ora la glassa in un pentolino con beccuccio, per poter versare meglio la copertura.
  7. Quando il dolce sara cotto, lasciatelo raffreddare e versate la glassa sopra. Oppure potete spolverizzare con dello zucchero a velo.

Pancake soffici [Ricetta senza burro]

I pancake sono un dolce di origine americana. Sono ottimi da mangiare a colazione, appena caldi, sia con frutta fresca, con cioccolata, miele o sciroppo d’acero. Sono davvero facili e veloci da preparare, inoltre potrete anche congelarli e riscaldarli per le colazioni in futuro. Questa ricetta è davvero fantastica: i vostri pancake risulteranno soffici come le nuvole. Inoltre è una ricetta senza burro!

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 3 minuti

Porzioni: 10 pancake

Ingredienti

  • 2 uova
  • 200 g farina 00 o 230 g farina d’avena
  • 250 g latte o bevanda vegetale che preferite
  • 30 g zucchero
  • 20 g olio di semi
  • 1\2 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • un goccio di olio di semi per la cottura

    Altri ingredienti per accompagnare i pancake a vostra scelta:
  • frutta fresca
  • miele
  • sciroppo d’acero

Svolgimento

  1. In una ciotola mettete le uova con lo zucchero e il latte. Mescolate bene aiutandovi con la frusta a mano.
  2. Ora versate l’olio continuando a mescolare.
  3. Infine aggiungete la farina e il lievito, precedentemente setacciati. Amalgamate molto bene gli ingredienti, fino a quando non otterrete un composto spumoso e liscio, senza grumi.
  4. Una volta pronto, prendete una padella antiaderente e versateci un goccio di olio semi, ungendo bene la superficie della pentola. Ponete la padella su fiamma media e lasciate che si scaldi.
  5. Successivamente versate un mestolino di pastella al centro della padella.Quando vedete che sulla superficie superiore inizieranno a formarsi delle bollicine, potete girare sull’ altro lato il pancake,lasciandolo cuocere per circa un minuto.
  6. Una volta cotto, aiutandovi con una paletta da cucina, spostate il pancake su di un piatto e proseguite, utilizzando lo stesso procedimento, fino a esaurimento pastella.
  7. Ora potrete condire i vostri pancake come meglio preferite: io ho voluto utilizzare miele d’acacia e fragole …ma sono buonissimi anche con Nutella, Sciroppo d’acero ecc…

Note

Potete congelare i pancake una volta cotto e raffreddati, per un mese.

Cornetti Integrali al Miele Senza Burro

I cornetti integrali al miele senza burro sono delle brioche morbidissime e super profumate, ottime per la colazione! Si possono farcire oppure consumare senza direttamente così! Hanno una lievitazione di 4 ore circa e invece del burro ho utilizzato l’olio di semi.

Porzioni: 20 cornetti circa

Tempo Cottura: 20 minuti circa

Tempo preparazione: 15 minuti

Ingredienti

  • 400 g farina manitoba
  • 300 g farina integrale
  • 14 g lievito di birra fresco
  • 50 g olio semi + 30 g olio di semi per spennellare
  • 2 uova medie
  • 7 g sale
  • 100 g zucchero semolato
  • 170 g latte tiepido
  • 150 g acqua frizzante temperatura ambiente
  • 1 tuorlo+ un goccio di latte per spennellare
  • miele liquido per decorare i cornetti

Svolgimento

  1. Scaldate il latte in modo da renderlo tiepido e mettete al suo interno il lievito, mescolate bene, in modo che si sciolga completamente.
  2. Ora in una ciotola o nell’impastatrice mettete la farina manitoba, la farina integrale, lo zucchero e il sale e mescolate questi ingredienti molto bene.
  3. Aggiungete il latte ed il lievito e mescolate (se utilizzate l’impastatrice ad una velocità medio\bassa).
  4. Versate poco alla volta l’acqua frizzante e l’olio di semi , mentre state mescolando o mentre l’impastatrice è in azione.
  5. Infine aggiungete un uovo alla volta, prima di mettere il secondo uovo controllate che il primo si sia completamente assorbito. Lasciate lavorare l’impastatrice o a mano fino a quando l’impasto non sarà omogeneo. Risulterà un po’ appiccicoso.
  6. Ora trasferite l’impasto in un piano da lavoro leggermente infarinato e maneggiatelo molto bene, se è necessario aggiungete un po’ di farina integrale, e formate una palla ben compatta.
  7. Quando il panetto sarà ben liscio e non si attaccherà al piano da lavoro potrete eseguire le pieghe: importanti per dare la struttura all’impasto. Dovrete eseguire 4 pieghe a portafoglio: schiacciate l’impasto con le mani in modo da formare un rettangolo.Ora prendete un lembo (il lato destro del rettangolo) e portatelo verso il centro del rettangolo.Ripete l’azione con il lato sinistro, il lato verso il basso ed il lato verso l’alto. Successivamente maneggiate l’impasto in modo da riformare una palla e mettetelo a lievitare in una ciotola, coperta con un canovaccio , in forno spento con luce accesa, fino a quando non sarà triplicato di volume.
  8. Quando l’impasto sarà lievitato con successo, trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e dividetelo a metà. Prendete una parte e con il mattarello stendete l’impasto, dovrete formare una specie di rettangolo dallo spessore di 0,5 cm. Spennellate la superficie con l’olio di semi e ritagliate tanti triangoli dalla base di 5/6 cm (per la foto del passaggio la foto clicca qui ). Ripete lo svolgimento con l’altra metà dell’impasto.
  9. Arrotolate i cornetti partendo dalla base fino alla punta.
  10. Posizionate i cornetti su di una placca da forno rivestita con carta da forno, in modo distanziato. Lasciate lievitare per circa 30 minuti in un ambiente caldo.
  11. Spennellate i cornetti con del tuorlo unito a un goccio di latte (in una ciotola mettete il tuorlo con il latte, sbattete il tutto e utilizzate un pennello per adagiare il composto sui cornetti).
  12. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti, modalità statica.
  13. Una volta cotti versate sui cornetti il miele.

Note:

Se non avete l’acqua frizzante potete utilizzare quella naturale.

La farina integrale si può sostituire con la farina 00.

Potete farcire i cornetti come meglio volete.

Mezzelune alla frolla semi-integrale ripiene

Le mezzelune con frolla semi-integrale farcite, sono dei biscottini ripieni con marmellata, nutella e creme che rimangono croccanti all’esterno, mente all’interno hanno una crema morbida e gustosa. È molto semplice realizzarle, basterà utilizzare in coppa pasta o un bicchiere. Inoltre sono ideali da inzuppare nel caffè latte la mattina, durante la colazione!

Porzioni: 40 biscotti

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 500 g pasta frolla semi integrale clicca qui .
  • Nutella, Confetture, Creme per farcire
  • zucchero a velo per spolverizzare

Svolgimento

  1. Una volta realizzato e ottenuto un panetto morbido e omogeneo di frolla,trasferitelo in un piano da lavoro leggermente infarinato e con il mattarello stendete l’impasto (lasciando uno spessore di 0,5 cm di altezza.
  2. Con dei coppa-pasta dal diametro di 5 cm, ritagliate dei dischetti e, su di ognuno, posizionate un cucchiaino di farcitura (nella zona centrale del disco). (Vedi immagine 2). Ripetete l’operazione con l’impasto avanzato.
  3. ripiegate su se stessi i dischi di frolla in modo simmetrico e fate una leggera pressione nelle estremità, utilizzando i polpastrelli, così da sigillare i bordi della frolla.
  4. Posizionate le mezzelune in delle teglie da forno, foderate con carta da forno, in modo distanziato.
  5. Infine cuocete in forno statico, già caldo, a 180° per 15 minuti circa. Vi consiglio di controllare la cottura dopo il dodicesimo minuto, in quanto ogni forno ha cotture differenti. In ogni caso, quando notate che la frolla inizierà a abbronzarsi e ad assumere una consistenza più dura, potrete sfornare le mezze-lune.
  6. Lasciatele raffreddare completamente e spolverizzare con dello zucchero a velo.
Immagine 2

Crostata semi-integrale senza burro / con confettura di fichi

Amo tantissimo le crostate …. restano une dei miei dolci preferiti. Croccante fuori con uno strato cremoso all’ interno! Che sia farcita con creme, Nutella o confettura é sempre buonissima! Oggi ho voluto provare una base di frolla semi-integrale aromatizzata al limone con uno strato di confettura di fichi, ovviamente potrete utilizzare la confettura che preferite! Inoltre la frolla che ho utilizzato è senza burro, quindi potrete lavorarla subito, senza lasciarla riposare in frigo .

Porzioni: Stampo 24 cm

Tempo preparazione: 15minuti

Tempo cottura: 30 minuti circa

Ingredienti

frolla semi integrale

  • 2 uova
  • 100 g zucchero semolato
  • Scorza grattugiata di due limoni bio
  • 1/2 bicchiere latte di mandorle o bevanda vegetale che preferite
  • 45 g olio di semi
  • 200 g farina integrale
  • 200 g farina 00
  • 1/2 bustina lievito per dolci

Altri ingredienti

  • Un barattolo Confettura di fichi
  • Zucchero a velo q.b.

Svolgimento

Realizzazione Frolla semi integrale

  1. In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi ( farina integrale, farina 00, zucchero, scorza di limoni e lievito) e mescolateli bene.
  2. Rovesciate gli ingredienti secchi in un piano da lavoro e create la “Fontana” con il buco al centro.
  3. Ora rompete le uova al centro della fontana e aggiungete poco alla volta il latte e l’olio, mentre con una mano mescolate gli ingredienti.
  4. Impastate gli ingredienti fino a quando non otterrete un panetto morbido ma non appiccicoso.

Realizzazione crostata:

  1. Ora ungete e infarinate lo stampo per crostate e mettetelo momentaneamente da parte.
  2. Infarinate leggermente il piano da lavoro e e dividere Il panetto in due parti: una parte corrispondente a 1/3 e l’ altra a 2/3 .
  3. Prendete la parte più grande e stendetela con il mattarello. Quindi spostate l’impasto sullo stampo per crostata ed eliminate le parti in eccesso.
  4. Con una forchetta bucherellate la base della crostata e versate sopra la confettura di fichi in maniera omogenea.
  5. Infine con la pasta in eccesso realizzate delle strisce di frolla larghe 2 cm circa e posizionatele sopra la confettura ( in modo da formare un reticolo).
  6. Informate la crostata in forno caldo ( modalità statica) a 180 gradi per 30/35 minuti circa.
  7. Quando sarà cotta, sfornate la crostata, lasciatela raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo.

Torta al cacao con cuore morbido alla crema

Avete presente quelle torte che vi colpiscono al primo assaggio?! Soffice all’ esterno e con un cuore morbido all’ interno, la torta al cacao e crema è davvero irresistibile! Per la preparazione vi consiglio di cucinare la crema il giorno prima e lasciarla riposare in frigo. Io ad esempio ho utilizzato la crema che mi era avanzata per preparare la torta di compleanno. Siete pronte ad impastare?!?!3…2..1 viaaaaa!!

Porzioni: stampo diametro 20 cm

Tempo preparazione: 30 minuti totali

Tempo cottura: 40 minuti circa

Ingredienti

Per la crema:

  • 250 g latte
  • 2 tuorli
  • 80 g zucchero
  • 1 bustina vanillina
  • 20 g farina 00
  • 3 fogli di gelatina
  • 100 g panna montata

Per l’ impasto:

  • 200 g farina 00
  • 50 g cacao amaro
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 30 g latte
  • 70 g olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 180 g zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci

Svolgimento

Preparazione della crema:

  1. Per prima cosa iniziate con il preparare la crema: mettete a bagno, in un bicchiere di acqua, i fogli di gelatina per circa 15 minuti.
  2. A parte, in un pentolino, mettete il latte e fatelo scaldare ( non deve raggiungere il bollore).
  3. Una volta che i fogli di gelatina saranno morbidi, strizzateli bene e aggiungeteli nel latte, facendoli completamente sciogliere.
  4. In un piatto sbattete i tuorli con lo zucchero, la vanillina e la farina . Versate il composto nel latte e mescolate bene, facendo cuocete il tutto a fiamma dolce. Quando inizierà ad addensarsi, togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare completamente la crema.
  5. Quando la crema sarà completamente fredda, a parte montate la panna. Unite la panna alla crema, mescolando dall’ altro verso il basso. Coprite la crema con della pellicola alimentare e lasciatela raffreddare in frigo per circa 6 ore.

Preparazione torta:

  1. In una ciotola montate le uova con lo zucchero e la vanillina. Aggiungete lo yogurt, il latte e l’olio. Mescolate bene.
  2. Aggiungete la farina, il cacao e il lievito, continuando a mescolare bene fino a quando non otterrete un composto omogeneo.
  3. Versate metà impasto in uno stampo per dolci, precedentemente imburrato e infarinato.
  4. Aggiungete sopra la crema,lasciando 2 cm dal bordo e ricoprite con l’altra metà dell’impatto.
  5. Cuocete in forno ventilato,preriscaldato a 170 gradi per 30 minuti, poi abbassate la temperatura a 150 gradi per i restando 10/15 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino.

Lasciate raffreddare completamente la torta prima di estrarla dallo stampo. Quando sarà fredda potete decorarla con dello zucchero a velo.

Conservate la torta in un luogo fresco, va bene anche o sotto una campana di vetro ( per 3 giorni).

Torta di mele e marmellata {ricetta senza burro}

La torta di mele è un dolce classico e tradizionale al quale è davvero difficile resistervi….sia per il profumo inebriante che per il suo aspetto invitante. Questa ricetta è una variante della Torta di Mele tradizionale, in cui ho aggiunto della marmellata per renderla ancora più irresistibile! Potete utilizzare la marmellata che più vi piace, in questo caso io ho utilizzato quella di ciliegie ma é perfetta anche quella di pesche o albicocche.

Porzioni: 6 persone ( stampo 20 cm di diametro)

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti circa

Ingredienti

  • 2 uova
  • 110 g zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 30 g olio di semi di girasole
  • 30 g latte o bevanda vegetale che preferite
  • 2 mele
  • 150 g marmellata
  • 250 g farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 30 g di pinoli o frutta secca sgusciata
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento

  1. Accendete il forno a 180 gradi in modalità statico.
  2. In una ciotola mettete le uova, lo zucchero e la vanillina. Montate il tutto, con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso. Poi versate l’olio ed il latte, continuando a mescolare.
  3. Aggiungete la farina, il sale e il lievito.Quindi amalgamate bene fino che l’impasto diventi omogeneo e senza grumi.
  4. Versate l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato ( preferibile con cerniera apribile) dal diametro di 20 cm.
  5. Versate la marmellata che preferite sull’impasto in modo omogeneo.
  6. Lavate, sbucciate e tagliate a fettine sottili le mele e posizionatele a raggera sull’impasto, calzandole leggermente all’interno dell’impasto: vi consiglio di posizionare le fettine verticalmente così che riescano a inumidire meglio la torta.
  7. Mettete sulla superficie i pinoli o altra frutta secca che preferite.
  8. Informate, quando il forno avrà raggiunto la temperatura e lasciate cuocere la torta di mele e marmellata per circa 45 minuti a 180 gradi. Se notate che la superficie superiore della torta inizierà a cuocersi troppo, copritela con un foglio di foglio di alluminio. Fate la prova con lo stecchino per verificare la cottura del dolce.
  9. Quando sarà cotti, lasciate raffreddare la torta e spolverizzate con dello zucchero a velo.

Si conserva morbida e profumata per circa 4 giorni.

Muffin Cioccolato & Yogurt al cucchiaio (Senza usare la bilancia)

Buongiorno cari lettori, stamane voglio condividere una ricetta golosissima è davvero semplice da fare, senza utilizzare unità di misura e fare conti ed equivalenze….. dovrete solo armarvi di un cucchiaio da minestra e di una tazzina da caffè ! Per realizzare questi muffin al cioccolato e cacao non ho utilizzato né burro né olio, ma dello yogurt e un po’ di acqua calda! Son sicura che gli adorerete già dal primo morso!

Porzioni : 15 muffin

Tempo di preparazione : 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti circa

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 9 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 vasetto di yogurt intero non ziccherato
  • 2 tazzine da caffè di acqua bollente
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 5 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente fuso (corrisponde a 100g)
  • 11 cucchiai di farina 00
  • 6 cucchiai di gocce di cioccolata +altre gocce di cioccolata per decorare

Svolgimento

  1. Per prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi mettendolo in modalità statico. In una ciotola montate le uova con lo zucchero e la vanillina, fino ad ottenere un composto spumoso.
  2. Versate le due tazzine di acqua bollente,il cioccolato fuso ed il cacao setacciato, continuando a mescolare bene.
  3. Mettere lo yogurt e infine aggiungete il sale,la farina ed il lievito. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo senza grumi.
  4. In una ciotola,a parte , mettete le gocce di cioccolata è un cucchiaino di farina. Con un cucchiaio mescolate le gocce di cioccolata in modo che risultino infarinate e aggiungetele all’impasto dei muffin. (Questo procedimento servirà a non far affondare le gocce di cioccolata durante la cottura).
  5. Mettete i Pirottini di carta nello stampo per muffin e versatevi all’ interno l’impasto. ➡️ ( È importante non riempire completamente lo stampino di carta, ma bisognerà riempirlo solo per 3/4).
  6. Decorate la superficie con le gocce di cioccolata avanzate.
  7. Una volta che il forno è arrivato a temperatura, informate i muffin e cuocete per circa 45 minuti). Controllate la cottura dopo circa 35 minuti con la prova dello stecchino.

Note

Potete sostituire l’acqua calda con del latte o una bevanda vegetale di vostro piacimento.

Si conservano morbidi e gustosi per tre/quattro giorni.