Galette Furba al basilico con pomodorini e Feta

La Galette furba al basilico è una ricetta fresca ed estiva, ideale da consumare a pranzo e a cena. È davvero veloce e facile da realizzare, inoltre è senza lievito!

Potrete scegliere la farina che più preferite, inoltre se avete un po’ di pesto in casa, vi consiglio di aggiungerne circa 2 cucchiai all’impasto, renderà la vostra Galette più saporita.

Porzioni: 2 persone

Tempo di cottura:45 minuti

Tempo di preparazione: 15 minuti

Ingredienti

  • 50 g olio evo
  • 125 g acqua frizzante fredda
  • 225 g farina 0
  • 20 foglie di basilico
  • Sale q.b
  • Pepe q.b
  • 10 pomodorini
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 30 g feta
  • Olio per condire

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettete in un mixer le foglie di basilico con l’acqua e l’olio. Frullate il tutto fino ad ottenere con composto omogeneo.
  2. In un recipiente pulito mettete la farina e poi versate il composto frullato. Quindi aggiungete il sale (circa 1 cucchiaino) e iniziate a mescolare gli ingredienti con una forchetta. Quando avrete ottenuto un impasto compatto, trasferitelo su di una piana di lavoro, leggermente infarinata e lavoratelo con le mani per due minuti.
  3. Con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto formando un disco spesso circa 0,5 cm.con i rebbi di una forchetta bucherellate la sfoglia. Trasferite l’impasto su una teglia rivestita con carta da forno.
  4. A parte tagliate a fettine i pomodorini, precedentemente lavati, poi conditeli con lo zucchero l’olio e sale. A questo punto adagiateli in maniera omogenea sulla superficie dell’impasto, lasciando circa 2 cm dai bordi. Ripiegate i bordi verso l’interno ( come in foto ). Successivamente aggiungete la Feta tagliata a dadini.
  5. Cuocete in forno caldo a una temperatura di 200°, modalità statica, per circa 45 minuti. Vi consiglio di controllare la cottura dopo 30 minuti, in quanto ogni forno cuoce diversamente. Una volta cotta lasciatela intiepidire e sarà pronta per essere gustata!
2
2
3
4

Feta al Forno con pomodorini e olive

Chiudete i vostri occhi e immaginate di essere seduti in un ristorante, in riva al mare color smeraldo, con il profumo di salsedine e il sole che bacia la vostra pelle. In poco tempo con la nostra mente possiamo essere ovunque, come ad esempio la Grecia. Oggi voglio parlarvi di una ricetta estiva è super veloce da fare, con nessun procedimento complesso: sto parlando della FETA al forno. Consiste in un piatto vegetariano, molto genuino e saporito, arricchito da tanti succosi pomodorini.

Porzioni: 2 persone

Tempo di cottura: 25 minuti

Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti

  • 200 g formaggio Feta
  • 15 pomodorini
  • Olio per condire
  • 1 pizzico di sale
  • Pepe q.b
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Origano q.b
  • Altre erbette aromatiche che più preferite
  • 100 g olive nere denominato

Svolgimento

  1. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà, aggiungete le olive e condite il tutto con lo zucchero, il sale, l’olio, il pepe.
  2. Prendete una pirofila adatta al forno e adagiate al centro la Feta. Ora versate intorno e sopra di essa, i pomodorini precedentemente conditi. Infine aggiungete l’origano e le erbette aromatiche.
  3. Cuocete in forno caldo, a 180 gradi per circa 20/30 minuti. Lasciate leggermente intiepidire e sarà pronto per essere gustato.

NOTE

Ricordatevi di non salare troppo i pomodorini, poiché la Feta è già un formaggio salato.

Provate la ricetta, postate la foto su Instagram e utilizzate #Ilmattarellodoroblog oppure taggatemi @giuliagalvani 👉🏻le vostre ricette verranno ricondivise 😍

Torta Salata con Melanzane e Scamorza

La torta salata con Melanzane e Scamorza è davvero super veloce da realizzare e facilissima: pronta in 10 minuti di orologio! La base è realizzata con un rotolo rettangolare di pasta sfoglia, mentre il ripieno è formato da 3 strati: uno di provola, l’altro di melanzane e nuovamente uno strato di provola, con pomodorini e Grana Padano grattugiato. Una vera e propria libidine!

Porzioni: 3 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 melanzane ( circa 300g)
  • 7 pendolini
  • 30 g Grana Padano grattugiato o formaggio stagionato che preferite
  • 9\10 fette di scamorza
  • olio q.b
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • erbette aromatiche che preferite

Istruzioni

  1. Per prima cosa srotolate la pasta sfoglia e posizionatela su una teglia (tenendo la carta su cui è arrotolata),poi con una forchetta bucherellatela per tutta la superficie.
  2. Lavate i pendolini e tagliateli in 4 parti, metteteli in una ciotola conditeli con lo zucchero, il sale (circa 2 pizzichi), l’olio, il pepe e le erbette aromatiche che preferite. Mescolate bene il tutto.
  3. A parte tagliate a fettine sottili la melanzana.
  4. Ora adagiate sulla pasta sfoglia la scamorza, in modo da ricoprire l’intera superficie. Sopra di essa mettete le fettine di melanzane in modo omogeneo e conditele con un po’ di sale e un filo di olio. Quindi mettete le restanti fettine di provola, i pendolini e il formaggio grattugiato. Infine ripiegati i bordi verso l’interno.
  5. Cuocete in forno ventilato a 220° per circa 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 200° per altri 10 minuti. IMPORTANTE: La cottura varia da forno a forno, quindi vi consiglio di controllare la torta salata, se notate che la pasta sfoglia inizia a colorarsi un po’ troppo abbassate la temperatura a 200°, oppure ricoprite la superficie con un foglio di alluminio.

Prova la ricetta, fai la foto al piatto e postala su #instagram taggandomi @giuliagalvani e utilizzando #ilmattarellodoroblog

Zucca Gialla al Forno

La zucca al forno è un contorno molto saporito e profumato! Potete sbizzarrirvi con gli odori che preferite e che più vi piacciono, per condirla. Molto semplice da preparare ed un ottimo alimento sano !

Ingredienti

  • 500 g zucca gialla
  • Olio evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe bianco o nero q.b
  • Tre spicchi di aglio
  • Rosmarino
  • Timo

Svolgimento

  1. Per prima cosa accende il forno, modalità ventilata, a 200 gradi.
  2. Lavate e tagliate a spicchi la zucca, poi togliete la buccia facendo attenzione.
  3. Mettete in una leccata o una teglia da forno, la carta da forno. Posizionatevi sopra gli spicchi si zucca e versate sopra un filo d’ olio.
  4. Ora con un coltello tritate uno spicchio di aglio sopra mentre il restante, posizionatelo nella teglia, schiacciandolo leggermente.
  5. Condite con il sale e infine aggiungete pepe, rosmarino e timo.
  6. Lasciate riposare ma zucca per 15 minuti ed infornate, a forno già caldo per circa 15 minuti. Quando la zucca sarà diventata morbida è pronta per essere mangiata .

Involtini di patate con Formaggio filante e Pancetta

Gli involtini di patate con formaggio filante e pancetta son un piatto davvero sfizioso e goloso.Le patate son avvolte da una croccante fetta di pancetta e hanno un cuore super filante di formaggio. E’ un’idea carina sia a cena che come aperitivo.Davvero appetitosa!

Questi involtini si preparano davvero in poco tempo e sono buonissimi.Io preparo questo secondo,soprattutto quando mi avanzano le patate lesse degli gnocchi ,sono un piatto da riciclo e un ottimo salva cena!

Porzioni : 4 persone

Tempo di preparazione : 30 minuti

Tempo cottura : 30 minuti

Ingredienti

  • 4 patate medie
  • 8 fettine di pancetta
  • 60 g Emmental o qualsiasi altro formaggio filante
  • olio q.b
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia

Svolgimento

  1. Lessate le patate e lasciatele raffreddare.
  2. Nel mentre tagliate a fettine il formaggio dallo spessore di 0.5 cm.
  3. Una volta fredde,incidete le patate con un coltello,facendo attenzione . Dovete fare un taglio fino ad arrivate a metà patata .
  4. Ora mettete nel taglio due fettine di formaggio (regolatevi anche sulla grandezza della patata,se siete molto golosi potete abbondare di formaggio ).
  5. Arrotolate intorno alla patata due fettine di pancetta.Potete fermarle con uno stecchino.
  6. Prendete una pirofila e mettete sul fondo un po’ di olio. Posizionatevi sopra le patate, mantenendo un po’ di distanza tra una patata e l’altra.
  7. Condite gli involtini con un filo di olio, un po’ di pepe ,di sale e qualche erbetta aromatica (salvia e rosmarino ).
  8. Cuocete in forno a 180 ° ,modalità statico, per circa 30 minuti.Al ventesimo minuto controllate i vostri involtini ,soprattutto guardate la cottura della pancetta,se vedete che si sarà rosolata al punto giusto potete sfornare e servire i vostri involtini sfiziosi.

Note:

Se volte potete sostituire la pancetta con il bacon o lo spek.