Torta di Pere Soffice e Veloce con Ricotta {Ricetta senza Burro}

Con l’arrivo di settembre si è un po’ proiettati verso l’autunno, ai colori caldi che porta con sè… ai profumi e alle pietanze insostituibili e uniche. Quindi mi sono detta…” e perché non prepara una soffice torta di pere?!”

La torta di pere soffice e veloce è davvero buonissima e super facile da preparare. Inoltre la combinazione pere e ricotta si sposa benissimo😍 è renderà morbidissimo l’impasto! Se non avete la ricotta potrete sostituirla con uno yogurt bianco.

E voi siete del team 🍐 pere o 🍏mele?!? ☺️

Tempo di preparazione:15 minuti

Tempo di cottura: 50minuti/ 1 ora

Porzioni: Stampo 22 cm di diametro

Ingredienti

  • 150 g zucchero di canna o 130 g zucchero semolato
  • 3 pere
  • 2 uova medie
  • Succo di un limone
  • Scorza grattugiata di un limone non trattato
  • 150 g ricotta di mucca fresca
  • 50g olio di semi
  • 100 g latte o bevanda vegetale
  • Un pizzico di sale
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 220 g farina 00
  • 2 cucchiaini di zucchero

Svolgimento

  1. Per prima cosa sbucciate le pere, tagliatele a spicchi e mettetele in un recipiente assieme al succo di limone.
  2. Poi montate le uova con lo zucchero. Aggiungete il latte e la ricotta, continuando a mescolare bene (vi consiglio di utilizzare le fruste elettriche).Una volta raggiunto un composto omogeneo, unite l’olio e la scorza del limone all’impasto.
  3. Ora aggiungete la farina, il sale e il lievito. Amalgamate bene il tutto. Dovrete ottenere un impasto liscio e senza grumi.
  4. Prendete uno stampo per dolci (consigliabile dotato di cerniera apribile) dal diametro di 22 cm. Mettete sul fondo un foglio di carta da forno, poi oleate e infarinate i bordi dello stampo. Quindi versate l’impasto all’interno e con un cucchiaio livellate bene la superficie .
  5. Ora prendete gli spicchi delle pere e disponeteli a raggiera su tutta la superficie e spolverizzate con lo zucchero semolato.Cuocete in forno caldo, statico a 180 gradi per circa 1 ora. Il dolce sarà cotto quando, facendo la prova dello stecchino, esso risulterà ben asciutto.
  6. Prima di gustare la torta, lasciatela intiepidire.

Si conserva per massimo 3 giorni.

Torta versata Cocco e Nutella

La torta Versata al Cocco e Nutella è un dolce furbo e goloso, con un cuore cremoso alla Nutella e un impasto soffice al gusto di cocco. In questa ricetta vi svelerò il modo per non far scendere la Nutella sul fondo del dolce, durante la fase di cottura. E’ buonissima per colazione e per merenda. Nella mia ricetta ho utilizzato la Nutella ma voi potrete sostituirla con qualsiasi altra crema alla nocciola. Se non l’avete ma assaggiata e provata dovrete assolutamente recuperare! Ve ne innamorerete al primo morso!

Porzioni: stampo dal diametro di 22 cm

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 35\40 minuti

Ingredienti

  • 3 uova
  • 130 g zucchero semolato
  • 50 g olio di semi
  • 1 vasetto yogurt al cocco
  • 1 presa di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci istantaneo
  • 230 g farina 00
  • 6 cucchiai circa di Nutella
  • zucchero a velo q.b per spolverizzare

Istruzioni

  1. Preriscaldate il forno a 180° modalità statica.
  2. Montate le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungete lo yogurt al cocco e continuate a mescolare bene.
  4. Versate l’olio a filo e mettete un pizzico di sale.
  5. Infine setacciate la farina ed il lievito e uniteli all’impasto. Dovrete ottenere un composto liscio e senza grumi.
  6. A questo punto prendete uno stampo (preferibilmente con cerniera apribile, dal diametro di 22/24 cm) imburratelo e infarinatelo. Dopodiché versate all’interno metà dell’impasto, in modo tale che copra completamente la superficie dello stampo. Fate cuocere in forno per circa 12|15 minuti.

7. Ora estraete dal forno il dolce e posizionate la Nutella su tutta la superficie del dolce, lasciando 1 cm dal bordo. Quindi ricoprite lo strato di Nutella con l’altra metà dell’impasto, livellando bene il tutto. Infornate nuovamente per per altri 20|25 minuti circa. Verificate la cottura facendo la prova con uno stecchino, prima di sfornare il dolce.

8. Quando sarà cotta, sfornate la torta versata e lasciatela intiepidire. Spolverizzate con dello zucchero a velo e sarà pronta per essere gustata.

Note:

  • Se preferite sostituire l’olio con il burro. mettetene 40 g di quest’ultimo.
  • Se non amate molto il cocco potrete utilizzare uno yogurt bianco classico.
  • Si conserva per 3 giorni soffice e profumata.
  • Se avete la farina di cocco potete sostituire 50 g di farina 00 con quest’ultima 😊

Girelle Brioche alla Crema con Gocce di Cioccolata

Porzioni: 15 girelle brioche

Tempo di preparazione: 30 minuti totali

Tempo di riposo: 3 ore

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 g Manitoba
  • 200 g Farina 0 o 00
  • 50 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • Scorza grattugiata di un’arancia bio
  • Scorza grattugiata di un limone bio
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 60 g olio di semi di girasole
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo medio
  • 250 ml di latte o bevanda vegetale

Per la crema:

  • 1 tuorlo
  • 1 bicchiere di latte ( circa 200 g)
  • 1 bustina vanillina
  • 1 cucchiaio di fecola o di farina
  • 1 cucchiaio e mezzo di zucchero semolato

Altri ingredienti:

  • gocce di cioccolata q.b.
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Per la doratura:

  • 1 tuorlo
  • 1 goccio di latte

Per lucidare:

  • 20 g di acqua
  • 20 g di zucchero semolato

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettete in una ciotola il miele con la scorza di arancia e limone. Mescolate bene e coprite con della pellicola. Lasciate riposare per 10 minuti.

2. Scaldate leggermente il latte a fiamma bassa. Dopodiché aggiungete il lievito e mescolate bene, fino a quando non si sarà sciolto completamente. Aggiungete al composto il mix di miele e mescolate nuovamente.

3. A parte, nella ciotola della planetaria, mettete le farine e lo zucchero e mescolate. Aggiungete il composto di latte, lievito e miele. Ora inseritela frusta K o a foglia e azionate l’impastatrice.

4. Ora cambiate la frusta e inserite il gancio a uncino, quindi mettete l’uovo e azionate la planetaria ad una velocità medio bassa e infine, quando l’uovo si sarà completamente assorbito mettete l’olio e il sale. L’impasto sarà pronto quando inizierà a staccarsi dalle pareti della ciotola della planetaria.

5. A questo punto lavorate l’impasto per 5 minuti su di un piano infarinato e formate un panetto liscio. Mettetelo a lievitare in una ciotola pulita, coperta con pellicola o con un canovaccio pulito, fino al raddoppio.

Preparazione crema:

  1. Mentre l’impasto starà lievitando iniziate a preparare la crema: mettete a scaldare il latte in una casseruola.
  2. In una ciotola mescolate il tuorlo con lo zucchero, la vanillina e la farina. Dovrete ottenere un composto cremoso senza grumi.
  3. Versate il composto di uova nel latte e con una frusta mescolate continuamente, mentre la crema starà cuocendo a fuoco basso. La crema sarà pronta non appena noterete che si starà addensando. Quindi spegnete il fuoco e copritela con un piatto, lasciandola raffreddare completamente.

Preparazione girelle:

  1. Una volta che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, trasferitelo su di un piano di lavoro infarinato e maneggiatelo per 1 minuto, poi con il matterello stendete l’impasto, formando una sfoglia spessa 0,5 cm.

2. Spalmate sopra la crema e mettete le gocce di cioccolata. Infine spolverizzate con lo zucchero di canna.

3. Arrotolate l’impasto su se stesso, partendo dal lato più lungo (come in foto).

4. Con un coltello tagliate il rotolo in tante fette spesse 1, 5 cm circa.

5. Posizionate ogni girella su una teglia foderata con carta da forno, ad una distanza di 5 cm l’una dall’altra. Lasciate riposare le girelle per 30 minuti. Prima di infornarle spennellate la superficie con un goccio di latte unito al tuorlo.

6. Cuocete in forno statico, caldo a 180° per circa 25\30 minuti, fino a quando la superficie non diventa ben dorata.

7. Una volta cotte, lasciatele raffreddare e spennellate la superficie con lo sciroppo di glucosio: in un pentolino mettete l’acqua con lo zucchero, mescolate bene e mettete il tutto su fuoco basso, portando a bollore. Fate cuocere per altri 5 minuti e spegne il fuoco: lo sciroppo di glucosio è pronto.

Note:

Si conservano morbide per 3 giorni;

Potete sostituire le gocce di cioccolata con l’uvetta.

Banana Bread

Il Banana Bread è un dolce statunitense formato da una purea di banane. Ha una consistenza umida ed è senza uova. E’ un dolce ideale per colazione o per una coccola pomeridiana, assieme a una bollente tazza di tè o caffè. E’ un dolce davvero molto semplice da fare, l’impasto si prepara in 5 minuti. Basterà armarvi di una forchetta per rendere le banane una poltiglia, aggiungere i restanti ingredienti, amalgamare bene il tutto e versare l’impasto in uno stampo per plumcake.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 50\60 minuti

Porzioni: 6 persone

Difficoltà: Molto Facile

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 2 banane mature
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 1\2 tazzina di caffè
  • 1 pizzico di cannella (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci istantaneo
  • 100 ml bevanda vegetale o latte
  • 1 cucchiaio di cacao in polvere
  • 30 ml olio di semi di girasole
  • 250 g farina 00 oppure farina 0
  • 100 g gocce di cioccolata fondente

Per decorare:

  • 1 banana matura
  • gocce di cioccolata fondente
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 20 g di frutta secca che preferite

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettete le banane in un recipiente e con una forchetta schiacciatele bene.

2. Ora aggiungete lo zucchero e mescolate.

3. Versate il caffè, il latte, l’olio e aggiungete il cacao, un pizzico di sale e la cannella. Mescolate bene gli ingredienti con un cucchiaio di legno o una frusta.

4. Mettete la farina setacciata e il lievito. Amalgamate bene, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

5. Infarinate leggermente le gocce di cioccolata e unitele all’impasto. Mescolate facendo movimenti circolari, dall’alto verso il basso.

6. Versate l’impasto su di uno stampo da plumcake, rivestito con carta da forno o imburrato e infarinato.

7. A questo punto prendete una banana, tagliatela in due parti uguali e posizionatela sopra l’impasto (come in foto). Decorate con le gocce di cioccolata e la frutta secca che preferite (io ad esempio ho messo i pinoli, ma vanno bene sia le noci, che le nocciole, mandorle o anacardi). Infine spolverizzate con lo zucchero di canna.

8. Cuocete il vostro Banana Bread in forno caldo, a 180° per 50\60 minuti circa, modalità statica. Fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.

9. Una volta cotto, lasciatelo raffreddare e servitelo.

NOTE:
Si conserva per 2\3 giorni sotto una campana di vetro o un contenitore per dolci.

Se non avete lo zucchero di canna potete utilizzare 3 cucchiai di zucchero semolato.

Fluffy Pancake { senza olio nè burro}

La colazione è uno dei pasti più importanti della giornata, bisogna mangiare bene per integrare nel nostro corpo gli alimenti necessari per il dispendio di energia! Oggi voglio proporvi dei pancake davvero facili da fare, ma che vi sorprenderanno per la loro sofficissima consistenza ! Sto parlando dei Fluffy Pancake 🥞 😍 Delle frittelle gustose e morbide… sono davvero irresistibili !!! Inoltre potrete accompagnarli come meglio credete: sia con della frutta fresca che con marmellata, miele, cioccolato, caramello o sciroppo d’acero.

Porzioni : 4 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura:4/5 minuti

Ingredienti

  • 1 tuorlo
  • 2 albumi montati a neve
  • 1 pizzico di sale
  • 120 g latte di mandorle o latte normale ( potete utilizzare anche la bevanda vegetale che preferite)
  • 65 g zucchero semolato
  • 170 g farina 0 o 00
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • Un cucchiaio di olio di semi per ungere la padella o una noce di burro
  • Frutta fresca o sciroppo per accompagnare i pancake

Istruzioni

1. Per prima cosa montate a neve gli albumi con un pizzico di sale.

2. In una ciotola amalgamate bene i tuorli con lo zucchero, utilizzando una frusta a mano. Dopodiché aggiungete il latte.

3. Ora con un colino setacciate la farina, il lievito e la vanillina e aggiungeteli al composto. Amalgamate bene il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio senza grumi.

4. Infine integrate gli albumi utilizzando o un cucchiaio o una spatola. Mescolate il tutto compiendo dei movimenti circolari: dall’alto verso il basso, in modo che gli albumi non si smontino.

5. Ora prendete una padella antiaderente e aggiungete un cucchiaio di olio e ungetela bene. Poi utilizzando un tovagliolo, levate la parte in eccesso e posizionatela su fiamma dolce.

6. Quando la padella sarà ben calda aggiungete due cucchiai di impasto per formare ogni pancake. Coprite la padella con un coperchio e dopo due minuti controllate i pancake. Quando notate che sulla superficie si sono formate delle bollicine, potrete girarli sull’altro lato, aiutateci con una paletta da cucina. Fate cuocere per altri 2 minuti e poi posizionateli su di un piatto. Continuate l’operazione fino a esaurimento impasto.

7. Posizionate un pancake sopra l’altro e conditeli come meglio preferite !

Plumcake Marmorizzato con Confettura [Ricetta senza Burro]

Il Plumcake Marmorizzato con Confettura è un dolce molto facile da realizzare e allo stesso tempo genuino. Inoltre è senza burro e ha una consistenza molto soffice, dal cuore cremoso. Questo dolce è ideale per colazione e per merenda, accompagnato con una buona tazza di caffè o un bicchiere di latte schiumato.

Porzioni : stampo plumcake 26 cm X 11 cm

Tempo di Cottura: 45 minuti

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti

  • 2 uova
  • 120 g zucchero semolato
  • Scorza grattugiata di un limone biologico
  • 1 bustina di vanillina (opzionale)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 vasetto di yogurt bianco senza zucchero
  • 200 g farina 00
  • 40 g olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 150 g confettura che preferite

Istruzioni

  1. In una ciotola mettete le uova insieme allo zucchero e montate bene il tutto per 3 minuti.
  2. Aggiungete la scorza del limone, la vanillina e l‘olio, continuando a mescolare bene.
  3. Ora versate lo yogurt ed il sale e mescolate bene.
  4. Setacciate la farina ed il lievito e incorporateli all’impasto. Mescolate bene fino a quando non otterrete un impasto omogeneo e senza grumi.
  5. Foderate lo stampo da plumcake con della carta da forno, oppure imburratelo e infarinato, poi versate il composto all’interno.
  6. Ora con un cucchiaio mettete la confettura sul plumcake (come in foto 1) e con uno stecchino mescolate la confettura.
  7. Cuocete in forno statico a 180° già caldo per 45 minuti. (Fate la prova di cottura utilizzando uno stecchino).
Foto 1

note: si conserva morbido per 2\3 giorni se tenuto in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Croissant Sfogliati Bicolore

La colazione di domenica mattina deve essere divina….e cosa lo è di più che farla a casa con dei cornetti come quelli del bar?! Questa è una ricetta casereccia di come ottenere dei cornetti con una bella sfogliatura, inoltre potrete farcirli come meglio credete.

Porzioni : 12 cornetti medi

Tempo di riposo : 1 notte in frigo

Tempo di cottura : 15|20 minuti a 180°

Difficoltà: Media

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 350 g farina Manitoba
  • 150 g farina 00
  • 150 g acqua leggermente tiepida
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele o di zucchero
  • 60 g zucchero semolato
  • 120 g latte freddo o bevanda vegetale
  • un pizzico di sale
  • 80 g di burro temperatura ambiente
  • 3 cucchiai di cacao in polvere o colorante alimentare e qualche goccio di acqua calda

Per la sfogliatura:

  • 250 g burro di ottima qualità

Per la doratura:

  • 1 tuorlo
  • un goccio di latte freddo

Per la lucidatura:

  • 50 g di zucchero semolato
  • 50 g acqua

Istruzioni:

  1. Per prima cosa ponete le due farine nella ciotola della planetaria.
  2. In un pentolino mettete l’acqua e fatela leggermente scaldare, quindi aggiungete il lievito e un cucchiaino di miele o zucchero. Mescolate bene fino a quando gli ingredienti non si saranno completamente sciolti.
  3. Ora aggiungete al mix di farine, il lievito sciolto nell’acqua con il miele e lo zucchero semolato. Azionate la planetaria utilizzando il gancio ad una velocità media.
  4. Mentre la planetaria è in azione versate a filo il latte freddo. Infine, quando quest’ultimo si sarà completamente incorporato all’impasto, aggiungete il burro (lasciato a temperatura ambiente, precedentemente tagliato a cubetti), poco alla volta. L’impasto sarà pronto e ben incordato, quando si staccherà perfettamente dalle pareti della ciotola.
  5. Trasferite l’impasto in un piano di lavoro leggermente infarinato e lavoratelo per qualche minuto, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  6. Arrivati a questo punto, prelevate 300 g di impasto dal totale e rimettetelo all’interno della ciotola della planetaria, assieme a qualche goccia di colorante che preferite o al cacao in polvere, con qualche goccia di acqua calda (utilizzate il gancio a velocità media). Nel mentre, maneggiate leggermente la parte di impasto avanzata, facendo qualche piega di rinforzo, e mettetela in una ciotola coperta di pellicola. Lasciatelo riposare per 30 minuti fuori frigo, dopodiché mettetelo in frigo per tutta la notte.
  7. Quando l’impasto nella planetaria prenderà un colore omogeneo, potrete lavorarlo a mano per due minuti, creando un panetto liscio. Schiacciatelo leggermente con il matterello, in mezzo a due fogli di carta da forno, lasciando uno spessore di 3|4 cm . Ora mettete a riposare in frigo, per tutta la notte, entrambi gli impasti.
  8. La mattina seguente prendete il panetto di burro da 250 g e mettetelo in mezzo a due fogli di carta da forno. Con il matterello schiacciatelo e formate un rettangolo alto 30 cm e largo 20 cm. Mettetelo in congelatore per 30 minuti.
  9. Passati i 30 minuti, prelevate dal congelatore il burro e prendete il panetto d’impasto bianco dal frigo. Posate l’impasto su di un piano di lavoro leggermente infarinato e stendetelo con il matterello. Formate un rettangolo alto 50 cm e largo 20 cm (1). Quindi adagiate sopra l’impasto, il rettangolo di burro (2) procedete con le pieghe, portando i lati più corti verso il centro del rettangolo (3)come nell’immagine. A questo punto stendete nuovamente l’impasto con il mattarello, formando un rettangolo uguale a quello precedente.



10. Ora ruotate il rettangolo di 90° e procedete con le pieghe come nell’immagine (5) e successivamente sovrapponete le due parti, chiudendole a libro (6). Quindi coprite con della pellicola alimentare l’impasto e lasciatelo riposare in congelatore per circa 30 minuti.

11. Nel frattempo prelevate dal frigo l’impasto colorato e, sempre in mezzo alla carta da forno, stendetelo con il matterello formando un rettangolo largo 20 cm e spesso 3 mm . Mettetelo momentaneamente da parte.

12. Dopo 30 minuti, prendete l’impasto in congelatore e posizionatelo sopra il piano di lavoro leggermente infarinato. Formate, con l’aiuto del matterello, un rettangolo largo 20 cm e spesso 1 cm. Definite bene i bordi, aiutandovi con un coltello e spennellate la superficie con un po’ di acqua . Quindi posizionate sopra di esso il rettangolo colorato, facendolo aderire bene a quello sottostante (7).

13. Ritagliate tanti rettangoli, dalla base di 12 cm. Arrotolate i cornetti partendo dalla base fino alla punta e metteteli a riposare su una teglia, ricoperta con carta da forno, in modo distanziato. Coprite i cornetti con un canovaccio pulito ( l’ambente non deve superare la temperatura di 25 gradi ).

14. Dopo circa due ore, noterete che i croissant si saranno leggermente gonfiati e saranno cresciuti di volume. Quindi accendete il forno, modalità statica a 180°.

15. In una ciotolina mettete un tuorlo con un goccio di latte e aiutandovi con un pennello, sbattete il tutto. Quindi spennellate la superficie dei cornetti con il composto di uova. Quando il forno sarà caldo, infornate i croissant per circa 15\20 minuti. Quando notate che la parte esterna sarà dorata, sfornate i croissant e lasciateli stiepidire.

16. Mentre i croissant si stanno raffreddando preparate lo sciroppo di zucchero: mettete lo zucchero e l’acqua in un pentolino, mescolate bene e fate cuocere su fiamma dolce fino a raggiungere il bollore. Spegnete il fuoco, fate stiepidire e spennellate la superficie dei croissant rendendola lucida.

Torta Light di Carote [ricetta senza burro]

La torta di carote è un dolce molto veloce e facile da fare, senza burro ed ideale per la colazione o per merenda. E’ anche molto leggera e super soffice. Io, in questa ricetta, ho utilizzato il latte di mandorle, al posto della farina di mandorle. Ho tagliato a pezzetti le carote sbucciate e le ho messe in un mixer assieme all’olio di semi, al succo di arancia e al latte di mandorle. Il composto ottenuto l’ho unito alle uova, allo zucchero e ai restanti ingredienti secchi. Insomma è davvero una torta molto genuina e super buona, che conquisterà i vostri palati.

Porzioni: Stampo da 20 cm

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

[se avete uno stampo da 26-28 cm di diametro, raddoppiate le dosi degli ingredienti]

Ingredienti

  • 2 uova medie
  • 150 g zucchero semolato
  • 50 g olio di semi di girasole o di mais
  • 110 g latte di mandorla
  • 1 bustina di vanillina
  • Succo spremuto di un’arancia fresca
  • Scorza grattugiata di un’arancia
  • 4 carote grandi ( circa 250/300g di carote)
  • 10 g di lievito per dolci
  • 1 presa di sale
  • 250 g farina 00
  • zucchero a velo per spolverizzare

Istruzioni

  1. Lavate e sbucciate le carote. Successivamente tagliatele a fettine molto piccole e mettetele in un mixer o frullatore. [Se non avete il mixer, potete grattugiarle finemente].
  2. Aggiungete nel mixer, assieme alle carote, il latte di mandorla, il succo di un’ arancia e l’olio di semi. Frullate il tutto fino ad ottenere una composto omogeneo, senza pezzi. [Nel caso in cui non abbiate il mixer, mettete in una ciotola le carote grattugiate con il latte, l’olio e il succo di arancia e mescolate bene il tutto].
  3. In un recipiente pulito, mettete le uova, la scorza di arancia e lo zucchero e montate il tutto. Aggiungete il composto di carote frullato e con un cucchiaio amalgamate bene gli ingredienti.
  4. Ora setacciate la farina, la vanillina ed il lievito e inserite nell’impasto. Infine aggiungete il pizzico di sale e amalgamate bene. Dovrete ottenere un impasto cremoso e liscio, senza grumi.
  5. Oleate e infarinate uno stampo per dolci, dal diametro di 20 cm e versate l’impasto all’interno.
  6. Sulla superficie del dolce, spolverizzate un po’ di zucchero a velo e infornate in forno statico, già caldo, a 170 gradi. Se avete il forno ventilato, impostate la cottura a 160 gradi . Dopo circa 40 minuti controllate la cottura con uno stecchino. Se lo stecchino sarà pulito lasciate intiepidire e asciugare il dolce in forno con lo sportello leggermente aperto. Quando sarà tiepido, levate la torta dallo stampo e spolverizzate con altro zucchero a velo.

Note: Conservare il dolce, per circa 4 giorni, sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico.

Ciambella Soffice al Cacao [Ricetta senza burro]

In questi giorni che non si può uscire di casa, per forze maggiori, mi piace preparare qualche dolce per la colazione. Oggi ho voluto provare a sfornare la ciambella al cacao che mi faceva sempre mia nonna, quando ero una bambina. Inoltre potrete trasformare, questo dolce da colazione, in un dessert con glassa, da servire anche dopo una cena .

Porzioni: Stampo da 24 cm

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 g zucchero semolato
  • 270 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 100 ml latte o bevanda vegetale
  • 60 g cacao amaro
  • 30 g olio di semi
  • 1\2 cucchiaino di bicarbonato

Per la glassa (opzionale):

  • 100 g Nutella
  • 100 g mascarpone
  • 2 cucchiai di acqua bollente

Svolgimento

  1. In una ciotola rompete le uova e aggiungete lo zucchero. Mescolate bene aiutandovi con una frusta.
  2. Versate l’olio ed il latte, continuando a mescolare.
  3. Ora versate gli ingredienti secchi rimanenti: il sale, la farina, il cacao, il lievito e il bicarbonato. Mescolate il tutto energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
  4. Imburrate e infarinate uno stampo per dolci e versate l’impasto all’interno.
  5. Cuocete in forno caldo, modalità statica a 180° per circa 40 minuti. Controllate la cottura con la prova dello stecchino .
  6. Mentre il dolce si sta cuocendo, se volete, potrete preparare la glassa in questa maniera: In una ciotola mettete il mascarpone e la Nutella e mescolate bene con un cucchiaio di legno. A questo punto aggiungete due cucchiai di acqua bollente e fate sciogliere il composto a bagnomaria. Ponete ora la glassa in un pentolino con beccuccio, per poter versare meglio la copertura.
  7. Quando il dolce sara cotto, lasciatelo raffreddare e versate la glassa sopra. Oppure potete spolverizzare con dello zucchero a velo.

Pancake soffici [Ricetta senza burro]

I pancake sono un dolce di origine americana. Sono ottimi da mangiare a colazione, appena caldi, sia con frutta fresca, con cioccolata, miele o sciroppo d’acero. Sono davvero facili e veloci da preparare, inoltre potrete anche congelarli e riscaldarli per le colazioni in futuro. Questa ricetta è davvero fantastica: i vostri pancake risulteranno soffici come le nuvole. Inoltre è una ricetta senza burro!

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 3 minuti

Porzioni: 10 pancake

Ingredienti

  • 2 uova
  • 200 g farina 00 o 230 g farina d’avena
  • 250 g latte o bevanda vegetale che preferite
  • 30 g zucchero
  • 20 g olio di semi
  • 1\2 bustina di lievito istantaneo per dolci
  • un goccio di olio di semi per la cottura

    Altri ingredienti per accompagnare i pancake a vostra scelta:
  • frutta fresca
  • miele
  • sciroppo d’acero

Svolgimento

  1. In una ciotola mettete le uova con lo zucchero e il latte. Mescolate bene aiutandovi con la frusta a mano.
  2. Ora versate l’olio continuando a mescolare.
  3. Infine aggiungete la farina e il lievito, precedentemente setacciati. Amalgamate molto bene gli ingredienti, fino a quando non otterrete un composto spumoso e liscio, senza grumi.
  4. Una volta pronto, prendete una padella antiaderente e versateci un goccio di olio semi, ungendo bene la superficie della pentola. Ponete la padella su fiamma media e lasciate che si scaldi.
  5. Successivamente versate un mestolino di pastella al centro della padella.Quando vedete che sulla superficie superiore inizieranno a formarsi delle bollicine, potete girare sull’ altro lato il pancake,lasciandolo cuocere per circa un minuto.
  6. Una volta cotto, aiutandovi con una paletta da cucina, spostate il pancake su di un piatto e proseguite, utilizzando lo stesso procedimento, fino a esaurimento pastella.
  7. Ora potrete condire i vostri pancake come meglio preferite: io ho voluto utilizzare miele d’acacia e fragole …ma sono buonissimi anche con Nutella, Sciroppo d’acero ecc…

Note

Potete congelare i pancake una volta cotto e raffreddati, per un mese.