dolci di Natale · dolci senza burro · Pane e Lievitati · Ricette base · Torte

Pandoro con lievitazione istantanea

Quando Natale si avvicina non può assolutamente mancare il Pandoro! Oggi vi propongo una variante più semplice di Pandoro, con meno tempo di riposo e più rapido da preparare: il pandoro con lievitazione istantanea. È davvero alla portata di tutti!!

Ovviamente questa ricetta non pretende di essere all’altezza del classico pandoro con lievitazione naturale, però è un’idea furba, semplice e genuina!

Porzioni: stampo da 750 g

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45/50 minuti

Ingredienti

  • 5 uova medio/grandi
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaio di miele mille fiori
  • Succo di 1 arancia
  • Scorza grattugiata di un’arancia non trattata
  • 1 cucchiaino di rum
  • 1 pizzico di sale
  • 210 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 80 g olio di semi o 130 g burro fuso
  • 50 g latte
  • 220 g farina 00
  • Zucchero a velo per decorare

Svolgimento

  1. Per prima cosa in una ciotola mettete il miele, i semi di vaniglia, la scorza di arancia, il succo di arancia e un cucchiaino di Rum. Mescolate bene il tutto e coprite la ciotola con un foglio di pellicola alimentare. Lasciate riposare per circa 5/10 minuti.
  2. Ora dividete i titoli dagli albumi. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, poi metteteli da una parte.
  3. Prendete i tuorli e unitevi lo zucchero, montate il tutto fino a quando non ottenete un composto spumoso. Aggiungete l’olio a filo (o il burro fuso) e successivamente il latte, continuando a montare l’impasto con le fruste elettriche.
  4. Ora aggiungete la farina e il lievito ( precedentemente setacciati) e mescolate bene. Dovrete ottenere un impasto liscio senza grumi.
  5. Inserite il composto di miele, arancia e rum nell’impasto, amalgamando bene.
  6. Infine unite gli albumi, mescolando dall’alto verso il basso, con movimenti circolari.
  7. Imburrate e infarinate molto bene, lo stampo da pandoro e versate al suo interno l’impasto ottenuto.
  8. Infornate in forno caldo, modalità statica, a 180° per circa 45/50 minuti. Fate la prova con uno stecchino per assicurarvi che sia ben cotto.
  9. quando il vostro pandoro sarà, capovolgete lo stampo su una griglia o un piatto e delicatamente rimuovetelo. Prima di decorare con lo zucchero a velo, lasciate che il pandoro si intiepidisca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...