Pane e Lievitati · ricette di Pasqua

Crescia di Pasqua

Da brava Marchigiana non potevo assolutamente non pubblicare la ricetta di famiglia, che è stata tramandata da ben 4 generazioni: sto parlando della Crescia di Pasqua Marchigiana. Ogni famiglia custodisce gelosamente la propria ricetta e come è come consuetudine, le due settimane prima di Pasqua, si iniziano a sfornare cresce a più non posso. Molto probabilmente conoscerete la Crescia di Pasqua con il nome ”Pizza al formaggio” o ”Torta al formaggio”, si tratta di una torta salata a base di parmigiano,pecorino,uova,pepe,farina e sale,che si prepara per la colazione tipica della mattina di Pasqua.E’ una ricetta che si prepara anche per le gite fuori porta,per i picnic o per pranzi all’aperto .Si sposa benissimo con affettati e salumi (soprattutto assieme al Ciauscolo ,un tipico salame) e vini rossi e corposi.

CENNI STORICI

La Crescia di Pasqua (così chiamate nella mia regione,le Marche )o conosciuta come Torta/Pizza al formaggio è un impasto salato ricco di formaggio.Il nome ”Crescia” sembrerebbe far riferimento alla crescita dell’impasto durante le ore di lievitazione.Si narra che l’origine di questa ricetta risalga durante il Medioevo ad opera delle monache situate nel monastero anconetano. La ricetta più antica di questa pietanza si trova in un ricettario delle monache risalente al 1848.Per la realizzazione della Crescia sarebbero state necessaria 40 uova in corrispondenza ai giorni di Quaresima .

Ingredienti:

  • 5 uova
  • 500 g farina 00 o 0 + altra farina per lavorare l’impasto
  • 150 g di Grana Padano grattugiato
  • 70g Pecorino stagionato grattugiato
  • 10 g sale
  • 110 g olio evo
  • 100 g di latte tiepido o di acqua
  • 40 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • pepe quanto basta

Svolgimento:

  1. Per prima cosa mettete a scaldare leggermente il latte (deve essere tiepido non bollente), poi aggiungete il lievito di birra e un cucchiaino di zucchero. Mescolate il tutto fino a quando non si sarà sciolto bene. Quindi lasciate riposare il lievito per 5 minuti, noterete che si formerà una specie di schiuma in superficie.
  2. Poi mette nel recipiente della planetaria la farina insieme al sale e al pepe. Mescolate bene con un cucchiaio.

3. Aggiungete entrambi il Grana e il Pecorino grattugiati Quindi mescolate nuovamente gli ingredienti.

4. Ora versate l’olio extravergine d’oliva.

5. Aggiungete le uova, una alla volta.

6. Aggiungete il lievito sciolto.

7. Inserite il gancio ad uncino e azionate la planetaria, impostando la velocità medio\bassa e lasciate lavorare l’impasto per circa 10 minuti.

8. Trasferite il composto in un piano di lavoro infarinato e continuate ad impastare a mano utilizzando la farina. ( Mentre lavorare l’impasto aggiungete a mano a mano la farina.La consistenza che dovrà avere sarà molto morbida e non perfettamente liscia ). Dopodiché spianate con le mani l’impasto e eseguite le pieghe a libro per 4 volte (come in foto). Poi cercate di maneggiare il panetto creando una sfera. Oleate e infarinate uno stampo di alluminio per Pizza di Pasqua (potrete trovarlo su Amazon) dal diametro di 16/20 cm e mettete all’interno l’impasto.

9. Fate lievitare l’impasto fino a raddoppio, in un luogo caldo, coperto con un canovaccio.

10. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, cuocete in forno caldo, modalità statica a una temperatura di 180 gradi. Vi consiglio di inserire un pentolino di acciaio pieno di acqua all’interno del forno, appena lo accendete. Il tempo di cottura è di circa 1 ora. Vi consiglio di levare dallo stampo la Crescia di Pasqua dopo circa 50/55 minuti e di adagiarla sulla griglia del forno, facendola cuocere per il restante tempo. Se notate che la parte superiore inizierà a colorarsi troppo, copritela con un foglio di carta di alluminio.Una volta cotta, lasciatela raffreddare in forno spento, leggermente aperto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...