Pane e Lievitati

Graffe Napoletane super soffici ( Ricetta senza Burro)

Le graffe sono delle ciambelline super soffici della tradizione Napoletana! Sono preparate principalmente durante il Carnevale ma sono ottime da gustare anche durante altre occasioni.

Porzioni: 16 graffe

Tempo di preparazione: 3 ore totali

Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 40 g zucchero semolato
  • Scorza grattugiata di 2 arance bio
  • 1 bicchiere di latte ( circa 250 ml)
  • 350 g patate lesse
  • 1 pizzico di sale
  • 12 g lievito di birra
  • 450 g farina Manitoba + farina per lavorazione
  • 40 g olio di semi di girasole
  • 1/2 tazzina da caffè di liquore all’ anice o grappa che preferite
  • Zucchero semolato per decorare
  • Olio per friggere

Procedimento

  1. Per prima cosa schiacciate molto bene le patate lesse, dovrete ottenere una poltiglia cremosa.
  2. Ora mettete a scaldare il latte in modo da renderlo tiepido ( importante: non portare a bollore il latte).
  3. Mettete nel latte tiepido il lievito di birra e lo zucchero , mescolate bene fino a quando non si saranno completamente sciolti.
  4. Ora in un piano da lavoro o nell’ impastatrice mettete la farina Manitoba con il sale e le patate lesse schiacciate. Mescolate il tutto.
  5. Aggiungete la scorza delle arance, l’olio, il liquore all’ anice e l’uovo e (mentre l’impastatrice è in azione o mentre state mescolando gli ingredienti ) aggiungete poco alla volta il latte con il lievito e lo zucchero.
  6. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Dopodiché ( se utilizzate la planetaria o l’impastatrice, trasferite l’impasto un un piano di lavoro leggermente infarinato) lavorate il panetto per 5 minuti. ( Dovrà avere un aspetto liscio e morbido . Se è necessario aggiungete un po’ di farina durante la lavorazione).
  7. Mette il panetto in una ciotola ricoperta di pellicola trasparente e lasciate lievitare, in forno spento con luce accesa, fino al raddoppio.

8. Ora dividere l’impasto in due parti e con il mattarello stendete i panetti. Dovrete formare due dischi dallo spessore di 3 cm.

9. Quindi ritagliate con due coppa pasta di due dimensioni differenti ( uno più grande e L’ altro più piccolo) le ciambelle. Riprendete L’ impasto in eccesso, rimodellatelo e ripetete l’operazione.

10. Lasciate lievitare per circa 30 minuti le ciambellone ottenute.

11. Fate scaldare l’olio a fiamma media e, una volta raggiunta la temperatura, iniziate a friggere le graffe!

12. Quando saranno cotte estraetele dall’olio, facendo attenzione, e passatele nello zucchero semolato.

Note

Se volete potete farcire le graffe con panna, crema o nutella.

Si conservano per 4 giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...